Catalogna, per Puigdemont l'indipendenza "È guadagnata"

Il presidente catalano Puigdemont ha parlato al Parlamento e ha aperto ad un nuovo dialogo con Madrid ma "La Catalogna si è guadagnata l'indipendenza"

Il presidente catalano, Carles Puigdemont, ha parlato al parlamento di Barcellona dopo il referendum e gli scontri del 1 ottobre. Il giorno del referendum hanno votato solo il 42% dei catalani, e ha vinto il sì al 90%.

Il discorso di Puigdemont

Voglio ringraziare tutti coloro che hanno permesso si realizzasse. Chi ha votato sì, chi ha votato no, chi ha votato scheda bianca. Tutti hanno reso possibile la consultazione“, è iniziato così il discorso del presidente catalano Puigdemont.”La Catalogna si è guadagnata l’indipendenza sotto forma di Repubblica“, ha chiarito. “Non siamo delinquenti, non siamo golpisti, non siamo folli, siamo persone normali che chiedono di poter scegliere. E i catalani hanno scelto col referendum del primo ottobre“. Puigdemont, che ha ritardato il suo discorso di un’ora, ha sospeso “la dichiarazione di indipendenza per avviare il dialogo, perché in questo momento serve a ridurre la tensione“. La risposta di Madrid però non si è fatta attendere.


Un pensiero anche per i feriti

Le immagini diffuse attraverso i social quel 1 ottobre raccontavano i duri scontri tra la polizia spagnola e le persone che desideravano votare. “Voglio ricordare ed esprimere la mia solidarietà a tutti quelli che sono rimasti feriti e che sono stati colpiti dalla polizia spagnola. Le loro immagini rimarranno per sempre. Ci sono persone preoccupate, colte dallo sgomento di ciò che è accaduto e che potrebbe accadere“, ha detto Carles Puigdemont.

La risposta di Madrid

A seguito del discorso del presidente catalano, El Pais ha scritto il governo di Rajoy considera quanto pronunciato da Puidgemont come “una dichiarazione di indipendenza“. Bisognerà attendere per capire nei fatti quale sarà la risposta del governo spagnolo. Anche la leader dell’opposizione in Catalogna, Inés Arrimadas, ha risposto con forza alla dichiarazione di Puigdemont: “Non avete alcun sostegno: signor Puigdemont, lei è solo“. Solo qualche giorno fa gli unionisti avevano sfilato per Barcellona contro l’indipendenza.

Aggiungi un commento