Genova, la madre è completamente ubriaca: il figlio di 9 anni chiama il 112

A Genova un bambino di 9 anni ha chiamato il numero d'emergenza perché non riusciva a tornare a casa dopo che la madre si è ubriacata

Un bambino di 9 anni è stato protagonista di una bruttissima avventura a Genova. Il piccolo, uscito con la madre, si è trovato costretto a chiamare il 112 dopo che questa si è ubriacata. Incapace di tornare a casa da solo, non conoscendo la strada, ha deciso di rivolgersi al numero unico per le emergenze. La polizia è accorsa immediatamente sul posto e ha soccorso il bambino e sua madre.

La madre si ubriaca e lui chiama il 112

Il bambino e sua madre erano usciti per un giro nel centro storico di Genova. La donna, però, ha deciso di fermarsi in alcuni locali a bere fino ad ubriacarsi senza freni. Il bambino è rimasto completamente senza assistenza, il tutto è avvenuto in piazza della Commenda, davanti il porto di Genova, una zona molto trafficata. Il 9enne, preso dal panico, non era assolutamente in grado di ritrovare la via di casa da solo. La madre era completamente abbandonata ai fumi dell’alcol, incapace di riportare il figlio a casa o di occuparsi di lui.


A quel punto il bimbo ha fatto l’unica cosa ragionevole in quel momento: chiamare il 112. Nonostante la giovanissima età, ha preso il cellulare, presumibilmente della madre, e ha chiamato il numero di emergenza. Chi ha risposto, nella centrale operativa, si è sentito rivolgere questa richiesta d’aiuto: “Scusate potete aiutarmi? Io non so come tornare a casa, mia mamma è ubriaca“.

L’intervento della polizia

Le forze dell’ordine hanno subito inviato delle volanti per constatare la situazione. Effettivamente, la madre del bambino non era assolutamente presente a sé stessa. I poliziotti hanno quindi chiamato un’ambulanza affinché la donna ricevesse l’assistenza necessaria a rimettersi in piedi. Dopodiché hanno cercato un parente che potesse occuparsi del bambino, ma non è stato trovato nessuno. Il ragazzino è stato quindi affidato ad una comunità per minori. La donna potrebbe inoltre essere denunciata per abbandono di minore.

Aggiungi un commento