Linnie Ikeda, questo il nome della ragazza 24enne che ogni notte perde grandi quantità di sangue dagli occhi.

La sua è una condizione molto particolare. La giovane, infatti, soffre di una rara malattia, identificata come sindrome di Gardner-Diamond. Questa patologia le è stata diagnosticata nel 2008, quando aveva appena 17 anni. La condizione di Linnie è rara ed è caratterizzata da presenza di lividi ed emorragie che compaiono all’improvviso sul suo corpo (braccia e gambe soprattutto). Ultimamente, la 24enne ha iniziato a perdere sangue dagli occhi ogni notte, fra e 2 e le 5 del mattino. Purtroppo, non esiste una cura per la sua malattia.

ill

 

La bella Linnie viene da Waikele, nelle Hawaii, dove 7 anni fa i medici le hanno diagnosticato questa rara malattia, le cui cause sono da attribuire a stress psicosociale e, talvolta, fisico. Non sono solo gli occhi a sanguinare: la 24enne, da 2 anni a questa parte, si ritrova al mattino anche con la lingua piena di sangue. I dottori, al momento, non sono riusciti a trovare una cura adatta alle sue esigenze e non sono stati ancora in grado di “creare” un trattamento che la facesse stare bene. Linnie afferma di non provare un dolore fisico, ma ogni qualvolta inizia a sanguinare, avverte una sorta di “pressione” su queste determinate parti del suo corpo.

«Ho avuto 11 interventi chirurgici per cauterizzare la base della mia lingua e per tagliare i vasi sanguigni e ho avuto anche 7 trasfusioni», racconta la giovane. Inizialmente, infatti, prima che gli occhi o la lingua iniziassero a sanguinare, si gonfiavano all’inverosimile, rendendo difficile per la ragazza anche solo parlare o vedere.

Ikeda ha inoltre raccontato che la gente pensava che ella fosse vittima di abusi (dati i numerosi lividi sul suo corpo), perché non sapeva che la sua fosse una sindrome incurabile.

Linnie ha anche scritto un diario per documentare ogni sintomo della sua patologia e solo oggi sta imparando a convivere con essa, anche se spera, un giorno, di poter vivere in maniera normale. Nonostante tutto, la 24enne è molto forte e ha deciso di continuare a lavorare (è un’insegnante), per trasmettere ai suoi alunni vere e proprie pillole di saggezza.