Si sa che la vita di coppia non è sempre facile. Incomprensioni, litigi, mancata comunicazione. Le cause per cui le coppie vanno in crisi e si separano sono varie. Alcune, però, sono davvero assurde. La testata inglese Metro Uk ha svolto una ricerca e ha diffuso le leggi più incredibili che nel mondo regolamentano il divorzio.

Partiamo dall’Arabia Saudita dove il marito rischia il divorzio se non prepara il caffè fresco ogni mattina. Nelle isole Samoa, in Oceania, le mogli sono autorizzate a divorziare se i mariti si dimenticano di fare gli auguri e di festeggiare il loro compleanno.

divorzio-leggi-mondo

Spostiamoci in Cina, a Hong Kong le mogli possono legalmente uccidere i mariti se colti in flagrante con un’altra donna. Devono solo fare attenzione a non utilizzare armi: l’omicidio può avvenire solo se effettuato a mani nude.

Leggi originali anche negli Stati Uniti dove bisogna stare attenti a non litigare di domenica. Nello Stato del Colorado e nella capitale del Connecticut Hartford una vecchia legge prevede che il marito finisca in manette se rimprovera la moglie in un giorno festivo. Nel Delaware si può tranquillamente ottenere l’annullamento se ci si è sposati per scommessa o per sfida.

Nello stato del Kansas, invece, la moglie può motivatamente chiedere il divorzio se il marito non va d’accordo con la suocera.

In Scozia, fino al 1939 invece, a una donna bastava dormire con un uomo una sola notte per obbligarlo a sposarla, mentre in Kuwait un uomo sposato, che guarda in modo sensuale un animale di sesso femminile, rischia il carcere.

E concludiamo con l’Australia dove la legge sul divorzio è esemplare: alla donna aborigena che vuole separarsi basta provare a convincere il marito.

Se la persuasione non basta, lei può risposarsi mettendo fine al vincolo precedente.