L’amore passa anche dagli occhi e la bellezza sembra essere un requisito fondamentale per far nascere e coltivare un rapporto: nelle coppie, infatti, il livello di bellezza è solitamente più o meno simile. E’ quindi impossibile riuscire a fare innamorare qualcuno più bello di noi?

In realtà uno studio scientifico effettuato su 167 coppie ha fatto notare che, nonostante i partner tendano a scegliersi tra loro di bellezza simile, c’è dietro una questione più complessa. La “regola” della bellezza simile vale infatti quando i partner non si conoscono prima di uscire insieme.

Il discorso è ben diverso nel caso di coppie che hanno avuto modo di passare molto tempo insieme prima di diventare una coppia, come colleghi di lavoro o amici.

bellezza coppie

E cosa succede, in una coppia, se uno dei due decide di migliorare l’aspetto? Queste e altre domande hanno trovato risposta nella ricerca “Bellezza e Affari di cuore”, che la community per single Meetic – in collaborazione con il gruppo LaCLINIQUE®-Medicina e Chirurgia Estetica – ha condotto online tra i suoi iscritti, uomini e donne tra i 18 e i 60 anni.


Per il 51,4 % degli intervistati all’attrazione fisica  spetta un ruolo importante. Le parti del corpo considerate più sexy nelle donne sono il seno e gli occhi ( lo sostiene rispettivamente il 39,5% e il 28,6% del campione maschile). In dettaglio, si scopre che le labbra e il seno ricevono il favore dei più giovani, mentre glutei e sguardo catturano l’attenzione degli uomini più adulti.

La questione bellezza quindi non è tutto, in quanto non influenza tanto la decisione di formare una coppia, ma semmai il primo contatto.

Si tratta alla fine di una sorta di “filtro, che tende a riconoscere solo persone di un livello di bellezza simile al proprio.