Roberto Bolle e Antonio Spagnolo pizzicati insieme

Non è stato certo un coming out di quelli spettacolari e ricchi di glamour. Roberto Bolle non ha mai, infatti, rilasciato alcune dichiarazioni sulla propria presunta omosessualità. Tuttavia i paparazzi del noto rotocalco “Chi” sono riusciti ad immortalare il celebre ballerino de La Scala, durante un appassionato bacio con Antonio Spagnolo, noto chirurgo plastico protagonista del programma in onda su La5 “Bella più di prima”.

Immagini che lasciano poco spazio ai dubbi o alle interpretazioni immortalano i due uomini mentre tornando insieme a casa in motorino, con ancora i caschi allacciati, che si lasciano andare ad effusioni e ad un lungo appassionato bacio.

I due ovviamente speravano di riuscire a sfuggire al lungo occhio dei paparazzi, sfortunatamente per loro però gli invadenti obiettivi dei giornalisti sono riusciti a raggiungerli. Inutile dire che la notizia sta facendo il giro del web. Molte erano infatti le voci che circolavano sulle preferenze sessuali del grande artista. Voci che ormai non hanno più bisogno di alcuna conferma.

Roberto Bolle e Antonio Spagnolo pizzicati insieme

Secondo quanto riporta il sito Dagospia, Roberto Bolle e Antonio Spagnolo, si sarebbero conosciuti alcuni mesi fa ad una festa di una comune amica.

Sembra quindi che “galeotta fu quella festa” e che da allora i due si frequentino spesso facendo intendere di aver intrapreso una relazione piuttosto seria.

L’ufficio stampa di Spagnolo ha anche voluto precisare come non si tratta di una paparazzata organizzata per poter fare pubblicità al suo prossimo programma “Se questa fosse una paparazzata organizzata, non saremmo svegli dalle 7 a gestire questo caos che è arrivato all’improvviso. Se fosse organizzata non avremmo avuto interesse a far pulizia in passato sulla sessualità di Antonio.

Se fosse tutto strumentale a promuovere il suo programma avremmo altre interviste e, invece, vedrai che non andrà nè in TV e nè sulla stampa. Ricorda: Antonio è un dottore di rilievo e non gli interessa apparire in questo modo“.