Vietata la vendita del miracoloso preservativo che prometteva ben 21 orgasmi con una singola confezione. La magia è quindi conclusa è lo ha deciso il tribunale che ha ritenuto la pubblictà ingannevole.

La confezione conteneva 7 preservativi e la promessa era quella che con quel prodotto sarebbe stato possibile raggingere da parte dei consumatori addirittura 21 orgasmi. Di certo una possibilità allettante e infatti in molti si sono dati all’acquisto del preservativo magico.

preservativo_t

Il profilattico, prodotto da una star-up di Berlino, Einhorn, è stato subito preso di mira dai rivali del settore che sono riusciti a portare nelle aule del tribunale di Duesseldorf l’azienda produttrice del dispositivo medico.

I giudici hanno accettato il ricorso presentato e hanno ritenuto ingannevole la pubblicità, decidendo quindi di vietare la vendita del preservativo che garantiva 21 orgasmi a tutti i compratori.

Il giudice Johanna Brueckner-Hofmann ha spiegato così la decisione presa rispetto alla questione: “L’indicazione sulla scatola trae in inganno, per questo abbiamo vietato il suo utilizzo“, ha ricordato inoltre che i preservativi sono dispositivi medici e che quindi le indicazioni che vengono riportate sulla confezione sono soggette a prescrizioni molto rigorose.

Il titolare della start-up non si è arreso alla sentenza del tribunale e ha annunciato di volere ricorrere in appello. La difesa di Philip Siefer, sostiene che ciò che viene riportato sulla confezione è un’indicazione volontariamente ironica dato che il prodotto è indirizzato a un target giovane e informato e che comunque l’utilizzo molteplice del preservativo non è riportato in altre parti della confezione in vendita.

Attualmente sul sito on line della start-up di Philip Siefer, Einhorn, lo slogan della pubblicità del preservativo magico è cambiato.

Adesso recita così: “Conosciuto nelle aule giudiziarie” ed è venduto a prezzo scontato.