Loiza Lamers, la modella transgender più bella d'Olanda

Loiza Lamers è la nuova vincitrice di “Next Top Model Olanda”, il format, presente ormai in diversi paesi del mondo, vuole individuare, tra una serie di aspiranti bellissime, la modella più bella del paese. La vincitrice non solo si porta a casa il titolo di più bella d’Olanda ma anche un contratto con un’agenzia del valore di 50 mila euro. Cosa c’è di speciale in Loiza? Che è nata uomo chiamandosi Lucas.

Loiza è quindi la prima trangender a vincere un premio di questo genere. La cosa eccezionale è che, durante le selezioni del programma, nessun giudice si è mai accorto di nulla.

È stata la stessa Loiza, dopo aver superato con successo le selezioni, a rivelarlo alla produzione del programma che ha deciso di farla gareggiare regolarmente con tutte le altre aspiranti top model. La notizia ha ovviamente destato molto scalpore tra i media, Olandesi e non, che le hanno sicuramente fornito una certa notorietà già prima della sua vittoria.

Loiza Lamers, la modella transgender più bella d'Olanda

Sono diciotto gli interventi di chirurgia plastica ai quali Loiza si è dovuta sottoporre per ottenere questo aspetto da modella più bella d’Olanda.

Il pubblico non si è schierato completamente dalla parte di Loiza, è stata la giuria ad affidarle la vittoria.

Durante le sue interviste Loiza ha spesso raccontato della sua esperienza personale e della sua divergenza tra la propria interiorità ed esteriorità. Per lei, già da molto piccola, il corpo maschile ha sempre rappresentato un disagio profondo e all’età di 7 anni si recava ai primi colloqui psicologici per spiegare e comprendere la propria situazione di donna intrappolata nel corpo di un uomo. Ora che la notorietà è arrivata Loiza, che ha solo vent’anni, potrebbe diventare il simbolo di una bellezza che attraversa e supera i canoni e i pregiudizi, per poter diventare un simbolo per molte persone che si ritrovano nella sua situazione.