belen

Gaffe di Belen Rodriguez in Tribunale a Milano. La bella argentina avrebbe infatti dimenticato la data di nascita di suo figlio Santiago, nato due anni fa dalla storia d’amore con suo marito, il ballerino Stefano De Martino. A raccontare il bizzarro episodio è il giornalista Carlo Mondonico su Novella 2000.

Tutto risale allo scorso Lunedì: il 26 Ottobre infatti Belen si trovava in Tribunale, a Milano, per un processo. In Aula erano presenti per essere ascoltate anche le showgirl Vanessa Incontrada ed Elenoire Casalegno. Come si legge su Novella: “L’argentina, sentita come testimone, è arrivata accompagnata dall’assistente Antonia Achille, in passato la fedelissima del suo ex Fabrizio Corona“.

belen

Un processo che di certo avrà teso i nervi di Belen, che ha deciso di evitare i flash dei fotografi. Poi sono iniziate le domande del giudice: “I presenti riferiscono che quando le è stato chiesto in quale periodo fosse incinta e quando fosse nato suo figlio – scrive Mondonico – la Rodriguez si è voltata verso la sua assistente dicendole ad alta voce ‘Anto, mi dici quale periodo era? Quando ero incinta e quando è nato?

‘”.

Affermazioni accolte con stupore dalle persone presenti in aula: “Nell’aula del Tribunale, in quel momento, è calato il silenzio seguito da qualche risata – prosegue Novella 2000 – Imbarazzata la showgirl argentina si è giustificata: ‘Con le date sono proprio un disastro’, per poi ringraziare su Instagram la ‘sua’ Antonia: ‘Menomale che la mia Totonia non mi abbandona mai! La miglior lavoratrice al mondo!'”.