Sta per vedere la luce una nuova impresa filantropica per la coppia Zuckerberg-Chan; sarà presto aperta a East Palo Alto, luogo di residenza della coppia, una scuola privata a costo zero per bambini provenienti da famiglie povere della zona.

L’intento di base è fornire il ciclo d’istruzione completo, dall’inserimento pre-scolastico al diploma, per i giovani che non potrebbero normalmente accedere ad una scuola e ad assistenza sociale di base. Il tema è molto sentito soprattutto dalla Chan che ha lavorato come pediatra e si è personalmente interessata alla definizione del progetto.

La scuola si chiamerà K-12 e sarà totalmente non-profit: in determinati casi sarà possibile iscrivere i bambini prima della loro stessa nascita in modo da poter essere assistiti a livello pre-natale e neonatale: vi saranno all’interno del complesso scolastico anche una clinica e l’assistenza medica sarà offerta dalla partnership con il Ravenswood Family Healt Center. Il Ravenswood, che si situerà poco lontano dalla scuola, fornirà assistenza medica e dentistica agli studenti della scuola.

zuckerberg chan

Mark Zuckerberg e Priscilla Chan all’università

“Salute e istruzione sono strettamente connessi: quando i ragazzi non sono sani non possono imparare altrettanto facilmente.

In tutta la nazione studenti e insegnanti hanno a che fare con le conseguenze della salute cagionevole e non curata“: questo quanto dichiara lo stesso Zuckerberg per spiegare il perché della collaborazione della scuola con un centro medico.

Come molti sanno i coniugi Zuckerberg non sono nuovi a iniziative di sostegno sociale e/o filantropico: nell’Ottobre del 2014 per esempio i due donarono 25 milioni di dollari per contribuire alla lotta del virus dell’Ebola, specialmente nella zona Ovest dell’Africa. Nel 2013 The Cronichle of Philantropy, testata attinente al settore del non-profit, inseriva gli Zuckerberg nella lista dei 50 filantropi più generosi d’America nel 2013.

L’atteggiamento umanitario di Mark Zuckerberg ha portato al sorgere di varie ipotesi di intenti personali in merito ai suoi gesti altruisti: per esempio c’è chi vide nella grande donazione fatta nel 2010 al sistema delle scuole pubbliche di Newark un intento pubblicitario. Ciò fu dovuto dal fatto che la donazione fu fatta in perfetto tempismo rispetto all’uscita al cinema di The Social Network, film sulla nascita di Facebook.