Sai quando tutti ti chiedono se hai una sorella o una gemella. O quando giurano di averti visto in un locale in cui non sei mai stato. In questi casi è probabile che nei paraggi si aggiri un sosia. E’ quanto capitato a due ragazze durante un anno di studio in Germania.

Le protagoniste della vicenda sono Ciara Murphy, partita da Wexford in Irlanda, e Cordelia Roberts, proveniente dal Regno Unito. Entrambe decidono di andare a studiare a Brema, una città situata nel nord ovest della Germania. La storia incredibile è che, quando si sono trovate faccia a faccia, non potevano credere ai loro occhi.

Non si trattava di uno specchio, ma di una persona davvero identica. È la storia delle gemelle “sconosciute.

sosia-germania

I primi sospetti, prima dell’incontro, hanno cominciato ad averli quando gli amici continuavano a chiedere se fossero arrivate a Brema con una sorella o addirittura con una gemella. “Non sapevamo di che cosa stessero parlando in principio“, hanno dichiarato le ragazze. Ma dopo essersi incontrate non hanno avuto più dubbi: si sono rese conto di sembrare davvero “gemelle”.

Le due studentesse sono praticamente identiche, per questo Ciara e Cordelia hanno inviato un selfie alla pagina Facebook Twin Strangers, collegata a un progetto che si occupa di mettere in contatto “gemelli sconosciuti” in tutto il mondo. Nel video che hanno postato su Twin Strangers raccontano di aver scoperto di avere molte cose in comune, oltre all’aspetto. Escono spesso insieme, si divertono nei pub o si fanno continuamente selfie nei corridoi del college di Brema. Il destino le ha fatte incontrare e sono diventate amiche inseparabili.