corsia

Apre in Gran Bretagna la prima corsia pedonale “ad alta velocità“. Si trova nel centro di Liverpool ed è il primo passo per soddisfare le esigenze del 47% della nazione, che secondo un’indagine ritene l’andamento lento l’aspetto più fastidioso del camminare a piedi. Aprendo nel cuore di St. John Street, la corsia preferenziale consentirà ai pedoni di sorpassare i più flemmatici tagliando la strada tra la folla, e raggiungendo quanto prima il centro commerciale a tre piani Liverpool One. Barcamenarsi tra i pedoni può talvolta non essere impresa facile, ed è proprio per consentire ai frettolosi una via di fuga sicura che è nata la particolare “corsia di sorpasso” per chi si muove a piedi.

corsia

La ricerca, condotta da Argos, ha rivelato altresì come gli avventori odino specialmente due aspetti della vita in strada: dover farsi spazio tra la folla e le persone che si fermano a chiacchierare nel bel mezzo della strada o dei marciapiedi. Un’insofferenza alimentata soprattutto dalla frenesia della vita quotidiana, che specialmente in Gran Bretagna si legge facilmente sui volti dei tanti pendolari, perennemente in corsa ed all’inseguimento del tempo incalzante.

Ad ogni modo, sembra che l’idea della corsia preferenziale abbia conquistato soprattutto i clienti più giovani del centro commerciale rispetto a quelli di lunga data. Come le statistiche Argos dimostrano, ben il 69% degli intervistati di età compresa tra i 16 ed i 24 anni si sono dichiarati a favore delle corsie preferenziali. Mentre soltanto il 37% degli over 55 anni ha sostenuto il piano.