Fabrizio Corona non è il grande latin lover che le sue fan credono che sia. Addirittura la sua vita sessuale non sarebbe così passionale come si potrebbe credere. L’uomo che è stato insieme a donne come Nina Moric e Belen Rodriguez ha dei seri problemi di disfunzione erettile, e deve ricorrere al Viagra per mettere ai ripari le sue performance sotto le lenzuola: lo dice il suo ex amante e collega Lele Mora che, in televisione, ha raccontato diversi dettagli della vita intima del Re dei Paparazzi.

“Corona dovrebbe farsi qualche punturina in meno di botulino.

Tra l’altro ha pure cambiato chirurgo, che non è più Urtis ma un certo Dario Bertossi. Lui non ha più il tiraggio di una volta, gli tirava col viagra, adesso non gli tira più e fa le serate. Lui è un sex symbol e di solito i sex symbol trombano: e allora faceva un uso smodato di viagra.”

lele-mora-fabrizio-corona

Pare, quindi, che la vita priva di buone abitudini, le notti in discoteca e le bravate con droga e farmaci siano costate molto a Fabrizio Corona e che adesso il suo prima amico e poi nemico Lele Mora sia pronto a raccontare tutti i dettagli delle sue vicissitudini.

Il manager dei vip, infatti, se prima era legato a Corona da un rapporto d’amore platonico ma molto sentito, ora prova un certo rancore nei suoi confronti ed  è allibito da come le cose al vip vadano bene dal punto di vista giudiziario: “Aveva 14 anni da scontare, e allora o ha un bravissimo avvocato o ha qualche giudice in paradiso. Poi per lui si sono mossi tutti, da Celentano in giù.”