angelina jolie troppo magra

Angelina Jolie preoccupa nuovamente la stampa internazionale; l’attrice è apparsa infatti in una condizione di eccessiva magrezza sul red carpet del teatro cinese Imax di Hollywood in cui si teneva la prima mondiale di “Kung Fu Panda 3”, film in cui la star da la voce la personaggio di Tigre. L’uscita del film nelle sale americane è prevista per il 29 gennaio, in Italia dovremo aspettare fino a marzo.

Braccia e gambe “spaventosamente magre”

L’attenzione della stampa si è focalizzata soprattutto sulle braccia e le gambe dell’attrice, decisamente troppo magre, al punto di essere stata definita “scary skinny”, ovvero spaventosamente magra. Inoltre, l’abito indossato dalla star, un tubino nero non ha certamente contribuito a farla sembrare più in carne.

 Non è la prima volta che si parla dell’eccessiva magrezza della Jolie: tempo fa il tabloid americano Star aveva riportato la notizia per cui l’attrice sarebbe arrivata a pesare meno di 40 kg, troppo poco per una donna alta 1,72 centimetri.

La presunta reazione di Brad

Secondo la stampa americana, la condizione della Jolie è peggiorata rispetto al passato. Sembrerebbe che sia arrivata a pesare 37 kg e che il marito, l’ormai 52enne Brad Pitt, le avrebbe imposto un ultimatum: se la moglie non avesse cominciato a combattere seriamente la sua presunta anoressia, il passo successivo – nonché l’alternativa meno felice – sarebbe stato il divorzio.

 Una fonte vicina alla coppia avrebbe però smentito le voci del possibile ultimatum lanciato da Brad e in particolar modo dalla rivista Star, la prima a pubblicare la notizia. La stessa rivista sarebbe stata definita come “spregevole e imprecisa” per aver reso nota un’ indiscrezione apparentemente falsa: Brad Pitt, infatti, si è sempre mostrato vicino alla moglie, specialmente nell’ultimo periodo che non è stato facile per l’attrice. È finita su tutti i giornali la notizia della doppia mastectomia a cui si è sottoposta la Jolie per prevenire il tumore al seno: la presenza di Pitt al suo fianco è stata fondamentale per affrontare tale circostanza.

La stessa fonte ha inoltre affermato – sempre contro la rivista “Star” – che la coppia non renderebbe mai pubblici i propri problemi.