Vittoria Schisano: la prima transgender sulla copertina di Playboy

Era Giuseppe Schisano, attore italiano, ora è Vittoria Schisano ed è diventata la prima transgender al mondo immortalata sulla copertina di Playboy.

In copertina su Playboy

Per Vittoria Schisano è stato un sogno che si realizza e racconta che “posare su Playboy, il maschile che da sempre celebra la bellezza femminile e sul quale hanno posato tutte le donne più belle del pianeta“, per lei è assolutamente un onore.

Vittoria Schisano dice ancora rispetto a questa occasione: “Trovarsi in copertina oggi, dopo essere riuscita a realizzare il sogno di diventare anche fisicamente una donna, assume per me una valenza doppia. Non è un bisturi a renderti donna, ma sei donna innanzitutto nella tua anima.

La vita non è questione di centimetri!

Da Giuseppe a Vittoria

Per lei, nata Giuseppe, il percorso da affrontare per arrivare a questa nuova vita, segnata definitivamente dal cambio di genere nel 2014 a Barcellona, è stato lungo e non semplice. Vittoria Schisano sta intanto scrivendo un libro in cui appunto racconterà del suo passato e di tutto ciò che ha vissuto in questi anni così importanti per la sua vita.

Non ha infatti avuto mai nessun problema a parlare pubblicamente della sua esperienza anche in modo profondo e intimo, aveva raccontato: “Avevo cinque anni, volevo essere come mia sorella più grande e sognavo di fare l’attrice.

Ma come spesso capita, nessuno spiega nulla quando si è piccoli. Ho cercato di esorcizzare i pensieri facendo essere Giuseppe sempre più uomo, tramite la barba per esempio. Fino a quando, cinque anni fa, la svolta.

Vittoria aveva poi spiegato come, arrivata a 27 anni sia riuscita a prendere coraggio e a dire a se stessa la verità per poter così rinascere. Ha dunque iniziato il suo percorso: “L’alternativa era morire annegata o imparare a nuotare non con le pinne, ma con il tacco 12.

E devo dire che si nuota molto bene. Giuseppe oggi lo vivo come un fratello“.