Milly Carlucci offesa su Twitter

Di certo a Milly Carlucci, così come a Maria De Filippi, le sfide piacciono molto: i loro programmi di punta, di cui sono conduttrici, si basano proprio sulle competizioni. Ma questa volta a sfidarsi sono proprio loro due, però ancora non ci sono pronostici sulla possibile vincitrice.

La sfida sugli ascolti

La loro battaglia fino ad ora si era sempre combattuta a suon di ascolti. “Ballando con le stelle“, si scontra oramai ogni anno con il serale di “Amici“. In un’intervista rilasciata da Milly Carlucci circa un anno fa, la presentatrice aveva dichiarato di non sentirsi in gara con la De Filippi, anche se in questi giorni ciò che sta accadendo tra le due farebbe pensare tutto il contrario, dato che la conduttrice più famosa di Mediaset è stata convocata in procura.

La gara per il premio “Social Tv”

Dalle notizie diffuse da “Corriere.it“, tutto sarebbe iniziato l’anno scorso, per esattezza il 25 maggio, quando si tenne il Premio Regia Televisiva su Rai1. In quella edizione era stato introdotto per la prima volta un nuovo premio, quello denominato “Social Tv“. L’assegnazione di questo merito era stata affidata agli spettatori che, attraverso l’hashtag collegato alle due trasmissioni in gara, avrebbero votato il preferito.

La battaglia a colpi di presunti tweet

Durante la serata l’account Twitter @defilippi_M, avrebbe digitato una serie di tweet nei quali si sosteneva che la “sfidante” Milly Carlucci fosse ricorsa a dei brogli per ottenere la vittoria, in particolare ci si riferiva a presunti falsi post su Twitter.

Questi cinguettii sarebbero stati poi rilanciati sulla pagina Facebook “Trash Italiano“. Così a causa di tutti questi intoppi, la Rai, impossibilitata a verificare la veridicità dell’informazione avrebbe ridotto il premio a una menzione.

Maria De Filippi chiamata dalla procura

Ma Milly Carlucci, che ormai era verso la vittoria, non ha sentito ragioni e ha pensato di rivolgersi agli avvocati Titta e Nicola Madia per depositare una querela contro ignoti per diffamazione.

Ha così avuto inizio l’inchiesta e la procura avrebbe convocato Maria De Filippi per chiarimenti sulla faccenda e per capire se in qualche modo sia legata ai social di cui si tiene conto.