bonucci

Sono giorni di apprensione per il difensore della Nazionale e della Juventus Leonardo Bonucci: il figlio Matteo, che poco più di un mese fa era stato operato per una malattia, sembra star di nuovo male, tanto da portare il calciatore viterbese a saltare la sfida tra i bianconeri e la Lazio di sabato 27 agosto e chiedere un permesso per assentarsi dal ritiro di Coverciano dove l’Italia si sta allenando per preparare i prossimi impegni.

Niente Nazionale per stare vicino al piccolo Matteo

Leonardo Bonucci, pilastro della difesa Campione d’Italia e degli Azzurri, ha chiaramente dato la precedenza alla salute del figlio più piccolo: Matteo, due anni, poco più di un mese aveva subito un intervento chirurgico all’ospedale infantile di Torino, il Regina Margherita, per rimediare all’insorgere di una patologia acuta.

Subito dopo, sembrava che il bimbo stesse bene e che il problema fosse ormai risolto, con Matteo che aveva risposto bene all’operazione a cui era stato sottoposto. Sabato 27 agosto, però, la mancata convocazione di Bonucci per la sfida in trasferta in casa della Lazio per motivi personali aveva allarmato i fan sulle reali condizioni di Matteo. Poche ore dopo, è stato proprio confermato come Bonucci non avesse preso parte alla gara per stare accanto al proprio figlio.

Il messaggio del Ct Ventura

Giampiero Ventura, neo Ct dell’Italia, in occasione della conferenza stampa tenuta il 29 agosto a Coverciano ha riservato un pensiero proprio al difensore viterbese:“Leonardo ha due giorni di permesso per problemi personali. Dobbiamo aspettare, poi mi auguro domani sera o dopodomani di averlo qui. Questa è una speranza mia, sua, e di tutti”.

È chiaro come Bonucci non sarà in campo per l’amichevole di giovedì 1 settembre contro la Francia al San Nicola di Bari, ma pare difficile che possa indossare la maglia degli Azzurri anche il prossimo 5 settembre, quando l’Italia affronterà Israele per le qualificazioni ai Mondiali del 2018.

La vicinanza di tutto il mondo del calcio alla famiglia Bonucci

I supporter di tutta Italia, al di là del proprio credo calcistico, si sono stretti calorosamente attorno a Bonucci, manifestando una grande solidarietà via web.

bonucci a tua difesaAlcuni tifosi del Napoli, a tal proposito, hanno creato una pagina chiamata “A tua difesa“, da dove hanno voluto mandare un messaggio toccante e importante:“È vero, viviamo di calcio 24 ore su 24, viviamo di gol e di sfottò, ma quando in gioco non c’è più una semplice partita ma la salute di un bambino, allora tutto il resto passa in secondo piano. Forza Matteo, forza Bonucci, Napoli è con voi”

 

Anche la Lega Calcio ha voluto lanciare un messaggio di vicinanza al difensore: “Prima di chiudere questa giornata di calcio, il nostro pensiero va a tutta la famiglia Bonucci. Forza Matteo!.