LECCE- Si sono celebrate ieri, intorno alle 19.00, le nozze dell’anno: quelle tra Cristel Carrisi e Davor Luksic. Un matrimonio da favola, una festa sontuosa che mantiene, però, forti legami con le origini e la terra, così com’è papà Al Abano.

La terzogenita della coppia più amata della musica italiana, ha detto “Sì” nella chiesa barocca di San Matteo. Lecce in feste tra il bianco delle sue pietre e quello dell’abito di Cristel, risplendeva sotto le luci del tramonto. Per la città, blindatissima e asserragliata da agenti della municipale ad ogni angolo, si trattava dell’evento mondano più importante degli ultimi tempi.

Tanti i nomi illustri presenti. Eppure alle nozze dell’anno, non si è potuto fare a meno di notare la sua assenza, quella di Loredana Lecciso.

Cerimonia barocca e ricevimento sontuoso

L’inizio della cerimonia era previsto per le 18.00 di ieri. Ma come da copione si è cominciato un po’ più tardi. Cristel è arrivata a bordo di un’apecar, con il suo abito firmato Carlo Pignatelli. Spalle coperte da delicatissime spalline, niente drappeggi, solo tulle e merletti romantici ed un velo lunghissimi che si scioglieva dal capo rivestito di foglie d’oro, lungo la schiena, riversandosi in strascico.

Eppure le attenzioni dei curiosi, accorsi ad assistere all’evento, erano rivolte tutte a loro, la coppia storica.

Romina Power e Al Bano sono stati accolti da applausi ed ovazioni. In loro onore, la folla in delirio ha intonato le note di Nel Sole.

La 31 ha percorso la navata della chiesa di San Matteo, dove erano accorsi migliaia di curiosi, sotto il braccio di papà Al Bano. Il leone di Cellino San Marco ha consegnato sua figlia, secondo la liturgia, al suo sposo, Davor Luksic, milionario di origine cileno-croata (patrimonio stimato intorno ai 170milioni), al quale Cristel è legata da 4 anni.

Al termine del rito religioso, sposi e invitati si sono spostati nell’incantevole cornice della masseria settecentesca La Mea, tra le proprietà di Al Bano a Cellino San Marco.

Addobbata a festa la tenuta è stata impreziosita per l’occasioni di colorate luminarie e addirittura una ruota panoramica. Insomma, dichiarati marito e moglie, Davor e Cristel si sono lasciati andare a festeggiamenti in grande stile.

Ospiti illustri e grandi assenti

Tra i 400 invitati al matrimonio tantissimi i nomi di celebrità internazionali. Da Mario Biondi alle sorelle Biagiotti. Passando per nuovi vip del web come Chiara Nasti, a vecchi amici di famiglia come i Ricchi e Poveri. Una menzione speciale alla zia d’Italia, Mara Venier, anche lei accolta dai leccesi in un clima devoto e festante. È stata proprio zia Mara, in una festa tenutasi il giorno prima delle nozze, ad intrattenere il pubblico con le sue esibizioni alla batteria.

Eppure c’è stato chi ha dato nell’occhio pur non prendendo parte all’evento. Grande assente l’attuale compagna di Al Bano, Loredana Lecciso, è stata invitata da Cristel all’ultimo momento, e ha deciso di declinare l’invito. Tra la sposa e la sua matrigna non c’è mai stato felling, e la Lecciso ha deciso quindi di farsi da parte. “Deve essere il giorno di Cristel, io non c’entro e faccio un passo indietro”.

Tra i grandi assenti anche Franco Carrisi, il fratello del celebre artista. Lo zio di Cristel non ha preso parte ai festeggiamenti per motivi sconosciuti. Franco ha commentato al settimanale Oggi, semplicemente “Una mia scelta“.