Natalia Estrada, vita di campagna

Sono passati circa dieci anni dall’ultima apparizione televisiva della spagnola tutto pepe Natalia Estrada. Una delle più gettonate showgirl della fine degli anni ‘90, ha trovato la sua serenità in un ranch immerso nella natura, che gestisce insieme a suo marito Andrea detto Drew Mischianti: «A casa non ho la TV, non vado in città a prendere aperitivi o a fare la spesa» racconta in una lunga lettera indirizzata al suo amico giornalista Gigi Reggi «Vivo in campagna con cani, cavalli e bestiame e non ho bisogno di vacanze perché cerco di godere ogni giorno delle soddisfazioni che mi offre questa mia scelta di vita».

Il successo nel piccolo e grande schermo

Prima di cambiare completamente vita, Natalia Estrada era considerata la regina del piccolo schermo. Debutta in Italia con il programma “Il gioco delle coppie” che ha condotto insieme al suo ormai ex marito, Giorgio Mastrota. Diventa il volto di punta de La sai l’ultima, Paperissima e Beato tra le donne. Affianca grandi personaggi della televisione come Gerry Scotti, Teo Teocoli o, ancora, l’indimenticabile conduttore televisivo Mike Bongiorno. Il successo sul grande schermo arriva con Il Ciclone, di Leonardo Pieraccioni.

La sua interpretazione stupisce tutti: Natalia è una sensualissima ballerina di flamenco infatuata di una donna. L’ultima apparizione televisiva della Estrada risale al 2006, nella serie tv Il mammo al fianco di Enzo Iacchetti.

La vita al ranch e il cambio look

Da qui in poi la bellissima Natalia si dedica completamente alla sua passione e fonda L’Italian Western Academy a Cortazzone, in provincia di Asti. La vita della ex showgirl è completamente cambiata. Ora è felice e a suo agio tra i suoi adoratissimi cavalli: «Non si tratta di montare a cavallo soltanto, si tratta di educare e comunicare con loro per ottenere un rapporto di collaborazione sincero e chiaro.

Ho dei buoni maestri, mio marito Andrea e il suo collega Buck Brannaman, e i cavalli in cima a tutti». Ammettendo di non sentire la mancanza dello spettacolo, la ballerina di Gijón ha spedito i suoi abiti di lustrini in Spagna, sfoggiando invece un taglio corto e sbarazzino più adatto alla vita di un vero e proprio cowboy.