alba parietti

Ballando con le Stelle si è concluso, ma uno dei personaggi più discussi di questa stagione continua a far parlare di sé. Di chi stiamo parlando? Ma ovviamente della showgirl Alba Parietti!

Alba Parietti e Selvaggia

La stagione di quest’anno dello show danzante ha visto accendersi già dalle prime puntate il dibattito tra Selvaggia Lucarelli e Alba Parietti. Questo scambio piuttosto cruento di pareri è diventato un vero e proprio incendio nelle ultime serate di Ballando con le Stelle. Partito dai giudizi sulla performance della Parietti, il litigio è approdato sui social, inglobando anche la vita privata dell’opinionista Selvaggia, che ha deciso di non presentarsi alla finale per protesta a questa situazione.

E così, dopo un Tapiro, una minaccia di querela alla Lucarelli e la sconfitta a Ballando, Alba si racconta al settimanale Oggi.

Giudice a Ballando?

Durante l’intervista, ha spiegato di avere già dei programmi per il futuro, e non esclude la tv! Molti la vorrebbero vedere al posto della Lucarelli come giudice a Ballando con le Stelle, ma lei smentisce le voci: “Non so se riuscirei a giudicare gli altri con molta facilità perché conosco il sudore e la fatica di chi è dall’altra parte. Per quel ruolo serve un cinismo strumentale alle polemiche, forse non ne sarei all’altezza“.

Per tutto lo show Alba è stata inamovibile nelle sue idee, ma non si cura di quello che gli altri dicono di lei: “Chiamatemi pure ‘Alba la pazza’. Lo dico a chi nel corso di Ballando con le Stelle pensava di colpirmi usando queste parole. Come potrei offendermi quando mia madre ha sofferto di bipolarismo? Non fuggo dalla verità – e aggiunge determinata – Chi mi critica forse non sa che per me la follia è libertà, perché è uno strumento di lettura della realtà attraverso la sensibilità. E’ un modo per difendersi dall’orrore del reale“.

Chiamatemi folle, io non ho paura della verità

La showgirl precisa anche che conosce bene cosa vuol dire essere chiamato folle. E dopo il racconto shock di qualche settimana fa, Alba racconta le difficoltà che ha dovuto affrontare per comprendersi e per trovare un equilibrio interiore: “Ho fatto dieci anni di analisi e ho capito molte sfumature della mia personalità, conosco e capisco la dignità di chi viene considerato folle“. E sulla storia con Selvaggia cosa dice la determinata Parietti? “Ho una percezione chiara e distinta di cosa sia il basso. Nel contempo non ho mai avuto problemi ad ammettere le mie responsabilità. Ho un vantaggio, non ho scheletri nell’armadio, la verità quindi non mi fa paura“.