andreas muller

C’è stato un momento in cui mi stavo perdendo“: così si racconta Andreas Muller, vincitore di Amici 2017 nella categoria ballo. La sua storia, diventata simbolo di lotta nel conseguire i propri sogni fino al loro raggiungimento, ha attraversato momenti non proprio felici. L’infortunio che gli ha impedito di partecipare al serale dell’edizione 2016 del talent Amici non è stato il primo momento in cui l’emotività ha preso il sopravvento.

Il periodo buio di Andreas Muller

Poco prima dell’inizio del serale di Amici 2016, Andreas subì un terribile infortunio al braccio, rompendosi il gomito. La rinuncia al talent è stata per lui fonte di un profondo sconforto, ma non ha mai smesso di lottare per raggiungere il suo obiettivo.

Complice di questa grande forza interiore, il superamento di un momento buio che lo aveva accompagnato in passato.
Le circostanze sfortunate della sua vita – un padre quasi sempre assente per lavoro e in costante lite con la mamma ogni volta che passava del tempo a casa, il fratello disabile, la disperazione della madre nel cercare di curarlo – hanno portato Andreas a vergognarsi della propria famiglia e a covare una profonda rabbia che lo ha portato a chiudersi in sé stesso.

Il suo unico sfogo erano le uscite notturne con gli amici di sempre, diventati per lui il suo mondo.

Come dichiarato da lui stesso nella lettera di presentazione del serale: “Ero così arrabbiato con il mondo, per i genitori che litigavano, per il fratello malato, andavo a fare il vandalo, bevevo, fumavo e tornavo a casa all’alba. Non avevo sogni o obiettivi“.

L’amore con Maria Elena

La danza è stata per Andreas un’ancora di salvezza, non solo perché gli ha dato un obiettivo e un sogno da seguire. È stato proprio nella scuola di ballo che il ragazzo ha incontrato Maria Elena Gasparini, suo grande amore.

Ballerina anche lei, i due sono stati fidanzati per anni. Si sono lasciati quando lui ha deciso di concentrarsi solo ed esclusivamente sulla carriera, sono ora tornati insieme ma, nonostante la separazione, lei gli è rimasta accanto fino alla fine. Essere stata sempre al tuo fianco dal primo momento in cui hai messo piede in quegli studi a tutti quelli belli e brutti che sono venuti in seguito, rende la tua vittoria anche un po’ la mia“, ha scritto.

Andreas adesso vivrà un nuovo inizio, continuando a studiare e iniziando a lavorare nel mondo della danza. Si definisce un ballerino completo, non più solo hip-hop e spera di ballare in un videoclip di Marco Mengoni in futuro.