Vi ricordate la dolce e buona Melania di Via col Vento, l’avversaria in amore di Rossella che sposa Ashley (e muore giovane)? La bellissima attrice che la interpretava ora non indossa pizzi e merletti, ma è ancora viva ed ha compiuto 101 anni proprio un paio di giorni fa.

La dolce melania

Olivia De Havilland ha qualche ruga in più sul volto, ma rimane una signora molto affascinante. Sono lontani i tempi in cui affascinava Hollywood con trecce e sorrisi languidi, e lei rimane testimone di un tempo in cui Hollywood era completamente diversa: le star erano molto meno numerose, ma tendevano a diventare subito dei miti.

Proprio lei ha recitato, in Via Col Vento, al fianco di grandissimi nomi della cinematografia mondiale, come Vivien Leigh e Clark Gable. Quest’ultimo, in particolare, da Via Col Vento in poi, ha fatto la storia del cinema: pellicole come Accadde una Notte, La tragedia del Bounty e L’angelo Bianco lo resero un mito per più di una generazione.

Una vita da diva

Nonostante non avesse l’aspetto da femme fatale come Vivien Leigh (l’amata-odiata Rossella), Olivia De Havilland era molto apprezzata, tra le dive americane. La sua grande rivale fu Joan Fontaine, una delle muse di Hitchcock, che era, guarda caso, la sorella di Olivia.

Le due saranno in competizione per tutta la vita, e non si parleranno per anni.

Nonostante l’aspetto docile di Melania, Olivia sapeva come difendersi sul set e fuori dal set: ha sempre avuto un carattere forte fino a quando negli anni ’70 ha deciso di ritirarsi a vita privata a Parigi. Naturalemtne, questo è accaduto solo dopo essersi presa un buon numero di soddisfazioni e riconoscimenti: tra questi, anche la celebre statuetta dell’oscar, ottenuta per ben due volte, nel 1946 e nel 1949 (rispettivamente per A ciascuno il suo destino e L’ereditiera).