Amadeus e Giovanna Civitello_ un matrimonio senza incrinature

Amedeo Sebastiani, in arte Amadeus, sta vivendo un momento d’oro per quanto riguarda la sua carriera. I suoi programmi li conosciamo bene, quello che non tutti sanno è che anche la sua vita privata sta andando alla grande. Il conduttore ha svelato a Gente i retroscena del suo matrimonio con Giovanna Civitillo, con cui sta da 14 anni.

“Un segno del destino”

I due si conoscono quando lei fa la ballerina a L’eredità e cominciano a frequentarsi nel 2003. Lui si sta separando dalla ex moglie Marisa Di Martino, da cui divorzierà poi nel 2007. Nell’intervista Amadeus ha voluto svelare l’aneddoto della loro prima uscita.

In quel periodo il conduttore passava da un flirt all’altro: non aveva intenzione di impegnarsi in una relazione seria.

Per evitare di espormi troppo, le scrissi un biglietto e lo diedi al mio assistente. Le davo appuntamento in corso Como, a Milano“. Da lì in poi sarebbe stato tutto in mano al caso. “Se fosse venuta, l’avrei letto come un segno del destino che mi diceva di mettere la testa a posto“. E così è successo. Giovanna si rivela la persona giusta per Amadeus e i due si sposano nel 2009, dopo la nascita di Josè Alberto. Da allora il loro rapporto non ha subito incrinature. “Mai una crisi.

Non litighiamo nemmeno” ha affermato il conduttore.

Consigliera e confidente

Amadeus ha sempre seguito i consigli della compagna e, quando non l’ha fatto, se n’è pentito amaramente. Parla, ad esempio, di quando ha deciso di lasciare il programma L’eredità. “Giovanna mi diceva di non farlo e sbagliai. Non ho lavorato per due anni. È stata davvero dura“. Lei però gli è sempre stato accanto, rivelandosi una presenza fondamentale nella vita di Amadeus. “La risposerei mille volte. Non ci fosse lei, la serenità che costruiamo ogni giorno e il fatto che chiedo di prassi il suo consiglio anche per questioni lavorative ed è quasi sempre azzeccato, io non sarei quello che sono”.

Non potrebbero essere più felici, insomma. O forse sì? Nel futuro della coppia, infatti, potrebbe essere in arrivo un nuovo membro della famiglia. Ed è proprio il loro figlio a chiederlo. “Finora non ci abbiamo pensato, ma José, che ha 8 anni, ha iniziato a chiederci un fratellino o una sorellina”.