video poliziotto

Nelle ultime ore non si parla d’altro ed il video impazza sulle bacheche social con una frequenza impressionante. Le parole rimangono impresse nella mente e indignano il web ma ciò che suscita maggiormente scandalo è che a pronunciarle sia un poliziotto. Un filmato brevissimo dove l’agente non si risparmia: tra gli insulti razzisti e le acerrime parole per Laura Boldrini.

Il voce del poliziotto: dal razzismo agli insulti per la Boldrini

Un tratto di strada come sfondo, precisamente quello dell’autostrada che collega Torino a Bardonecchia, un uomo che pedala al centro dello schermo e la voce fuori campo di un poliziotto.

 In questi ultimi giorni il video è diventato virale. Girato dall’interno di una pattuglia di polizia stradale, le frasi che si odono in sottofondo assurgono ad essere il commento. Un commento però che ha un peso specifico non indifferente e che non riesce a passare in sordina, specie alla luce del fatto che a pronunciarlo sia un poliziotto.

Così, l’extracomunitario che pedala sul cordolo dell’autostrada diventa il simbolo, a detta del poliziotto, del degrado più totale. Ora è scandalo per quelle parole impresse in quel breve filmato di 51 secondi che probabilmente non avrebbe mai dovuto diventare virale.

 

Sospeso il poliziotto

Prima inviato su WhatsApp, poi diffuso sul social.

Ora quelle frasi sono di dominio pubblico e non si può più parlare di intima confidenza. Giunto nelle mani della Procura di Torino, il provvedimento è stato inevitabile. Le parole sono inequivocabili: “Risorse della Boldrini, ecco come finirà l’Italia tutti su una Graziella in autostrada a comandare“. L’affondo contro la presidente della Camera: “Voi che amate la Boldrini, voi che avete voluto questa gente di m***a in Italia. Goditi questo panorama. Voi e tutta la Caserma, guardate qui“. A seguito della diffusione del video, per il razzismo non velato così come gli insulti alla Boldrini, il poliziotto in questione è stato nell’immediato sospeso dal suo incarico.

Al momento è in corso, sempre a suo carico, un procedimento disciplinare.

Anche Salvini dice la sua: “Merita un premio

E mentre viene diffusa la notizia della sospensione del poliziotto, Salvini interviene in merito cantando un po’ fuori dal coro ma in tutto coerente col suo pensiero. “Io sto con questo Poliziotto – ha scritto su Facebook il leader della Lega – Altro che sospensione, merita un premio per aver evitato morti e feriti. È la Boldrini che ha sbagliato lavoro“. Rincara la dose dunque Salvini, in questi giorni al centro di un vero e proprio gossip d spiaggia con la sua Isoardi.