Tom Wopat, famoso cugino Luke Duke della serie tv americana Hazzard, è stato arrestato per violenza sessuale nei confronti di una segretaria di produzione di un musical al quale avrebbe dovuto partecipare. Al momento del suo arresto, gli agenti hanno rinvenuto in possesso del 65enne anche una busta di cocaina.

L’arresto per violenza sessuale

Probabilmente tutti lo ricorderanno come il mitico cugino Luke Duke della serie televisiva Hazzard. La presenza di Tom Wopat all’interno della serie tv americana cult degli anni Ottanta gli permise di farsi conoscere dal grande pubblico come attore. Recentemente però, l’uomo mancava dalla televisione da alcuni anni e le notizie sulla sua vita professionale sono cessate.

Ad oggi Tom Wopat è nuovamente sulla bocca di tutti per una triste notizia che lo vede coinvolto. L’attore è stato arrestato con la grave accusa di violenza sessuale e percosse nei confronti di una segretaria di produzione del musical 42nd street. L’uomo avrebbe anche dovuto partecipare al cast dello show teatrale. La polizia ha fermato l’attore mercoledì sera alla guida del suo Suv. All’interno della macchina di Tom Wopat gli agenti hanno rinvenuto una busta di cocaina.

Il mancato ritorno da star

Tom Wopat, che attualmente ha 65 anni, dovrà dunque difendersi davanti ai giudici del Tribunale americano.

Secondo alcune indiscrezioni, la posizione dell’attore sarebbe molto grave.  Un brutto colpo, dunque, per chi lo ricordava come il mitico cugino Luke Duke che ha fatto sognare numerosi adolescenti insieme al suo compagno di avventure in Hazzard. Il musical 42nd street sarebbe dovuto essere il trampolino di lancio per il grande ritorno da star di Tom Wopat. L’attore sarebbe dovuto apparire come ospite dello show risalendo alla ribalta non più nel piccolo schermo ma nei grandi teatri americani. La grave vicenda porrà probabilmente la parola fine alla carriera dell’attore e verrà ricordata da tutti come una bruttissima pagina di storia del piccolo schermo.