parco nord milano stupro 80enne


Una 80enne è stata stuprata mercoledì mattina al Parco Nord, periferia di Milano. La donna è in forte stato di shock, ma sembra sia riuscita a dare informazioni utili sull'aggressore. L'80enne si trovava al parco per fare una passeggiata, quando un uomo le si è avvicinato con una scusa. Non sembrava minaccioso, fino al compimento dell'agghiacciante aggressione.

Milano: 80enne stuprata al parco

La signora stava passeggiando di mattina presto al Parco Nord, secondo quando riportato da Il Corriere della Sera. L'80enne sarebbe stata avvicinata da un uomo, all'apparenza non minaccioso, per poi essere aggredita. Sul posto sono intervenuti i soccorsi, che l'hanno poi portata all'ospedale Niguarda. Inizialmente si pensava che si trattasse di un furto, ma in ospedale i contorni dell'aggressione sono diventati più nitidi. La signora, sulla cui identità c'è il massimo riserbo, è stata trasferita alla clinica Mangiagalli, dove è seguita da un'equipe specializzata in questi traumi. La donna sta ricevendo assistenza psicologica, dopo essere arrivata in forte stato di shock.

Partite le indagini

Ad indagare su questo terribile episodio la Squadra Mobile di Milano, coordinata dal pm Cristina Roveda, del pool reati sessuali. L'80enne, nonostante il trauma, sembra sia riuscita a fornire una descrizione dell'assalitore. La polizia sta visionando le registrazioni delle telecamere, che in quella zona, purtroppo, sono poco presenti. Si cercano inoltre testimoni.

Aggressione ad anziana anche a Bari

Questa è il secondo episodio di violenza sessuale che riguarda un'anziana quest'estate. Nel barese, a Gioia del Colle, un nigeriano di 26 anni ha abusato di una donna di 75 anni. L'uomo è stato trovato grazie alla descrizione dell'anziana, e si trova al momento sotto custodia nel carcere di Bari con l'accusa di violenza sessuale aggravata e lesioni. Anche in questo caso, l'aguzzino si sarebbe avvicinato alla vittima con fare amichevole, offrendosi di aiutare la 75enne a portare a casa la spesa. Poi, per la vittima è iniziato l'incubo.