Il Grande Fratello vip si avvia al gran finale. Giulia De Lellis è la prima finalista ufficiale di questa edizione. Un personaggio controverso, che tra gaffe culturali e liti con Signorini si è di certo fatto notare. Tuttavia, l’esperta di tendenza si è guadagnata gran parte del favore del pubblico, proprio grazie ad un’indole genuina.

Intanto la De Lellis ragiona sulla possibilità di essere la vincitrice assoluta di questa edizione del GF Vip. E a poche settimane dalla fine immagina ciò che farebbe della vincita. In quest’occasione Giulia ha parlato della piccola Michol, affetta da fibrosi cistica, e scomparsa qualche tempo fa.

L’impegno di Giulia e Andrea

Giulia è molto legata al ricordo di Mimmi. Con il fidanzato Andrea Damante, si è impegnata in una raccolta fondi che aiutassero nella ricerca l’associazione a cui la piccola Michol faceva capo.

Stando a quanto De Lellis ha dichiarato l’associazione è riuscita a raccogliere i fondi necessari per avviare la ricerca, che dovrebbe cominciare in dicembre e che potrebbe aiutare le persone come Michol, affette da fibrosi cistica. All’interno della Casa, la De Lellis ha coinvolto anche Cristiano Malgioglio e Daniele Bossari: quest’ultimo ha una figlia di 15 anni, e non ha potuto fare a meno di immedesimarsi in quei genitori che, ogni giorno, affrontano la malattia dei figli come una lotta quotidiana.

La promessa di Giulia

Ebbene, Giulia ha promesso che se dovesse vincere il Grande Fratello, è alla ricerca per la cura della fibrosi che devolverà il premio. “Se io dovessi vincere questa cosa qui, do tutto a loro“.

Secondo il regolamento del Grande Fratello Vip, il premio in palio sarà devoluto in beneficenza. Ma nel caso di Giulia, ha già fatto la sua scelta per quanto riguarda l’ente e l’associazione. “Ma se non lo facciamo noi, chi lo fa?“. Intanto il suo punto di vista ha già coinvolto altri concorrenti.

“Adesso stanno cercando di raggiungere una nuova quota” conclude Giulia.