Jimmy Ghione sulla fine del matrimonio: "Ho sofferto come un cane"

L’indiscrezione era trapelata solo qualche giorno fa, ma ormai la notizia è confermata. L’amore e il matrimonio tra Jimmy Ghione e Tania Paganoni è finito. Sono stati insieme per 14 anni, poi un anno fa la rottura definitiva. Ora parla per la prima volta l’inviato di Striscia la Notizia per raccontare il duro periodo.

Un amore finito e la sofferenza

Mettere fine a un matrimonio è sempre una cosa difficile, e Jimmy Ghione dopo aver chiuso il matrimonio con Tania lo sa bene: “La verità è che Tania mi ha lasciato più di un anno fa, nel novembre del 2016. Una mattina, dal nulla, mi ha detto: “Jimmy, non sento più quello che sentivo prima”.

Per quattro mesi abbiamo vissuto sotto lo stesso tetto, ho sofferto come un cane. Mi ha detto che non ero presente, che la davo per scontata. Io sono un portatore sano di matrimonio, ero innamorato come il primo giorno. Avrei voluto invecchiare con lei“. Le parole dell’inviato di Striscia la Notizia arrivano al settimanale Oggi che qualche giorno fa aveva rilanciato la notizia.

Jimmy Ghione sulla fine del matrimonio: "Ho sofferto come un cane"

Una nuova fiamma?

Quando si è saputo della fine del matrimonio, si è anche cominciato a parlare di una nuova relazione per l’inviato di Striscia.

La donna misteriosa insieme a Ghione in alcune foto è Alejandra Gutierrez. Tra loro però non ci sarebbe assolutamente nulla: “Nel salutarmi, mi ha dato un bacio sulla bocca. ‘Caso’ vuole che ci fosse un paparazzo, che ha scattato proprio in quell’istante… Per me quella donna conta meno di zero… Io sono un family man. Ora come ora, non saprei gestire un innamoramento”, ha raccontato Ghione per spiegare la situazione. Niente nuovo amore e ancora tanto dolore, quindi, per una storia durata 14 anni e che ha dato vita a due figli: Gabriele e Federico. Ora l’inviato chiede rispetto per il momento difficile.