Ultimo desiderio prima di morire: "Voglio vedere il mare"

La commovente storia arriva dalla città costiera di Hervey Bay nello Stato del Queensland, Australia. L’ultimo desiderio di una malata terminale è stato proprio quello di vedere per l’ultima volta il mare: scenario romantico che ha rievocato tanti ricordi della sua storia d’amore con suo marito.

Un desiderio strappalacrime

La storia ci è giunta grazie al post pubblicato sulla pagina Facebook Queensland Ambulance Service, scritto dopo la morte della donna, che è subito diventato virale sui social facendo commuovere tanti utenti. Il post ha raggiunto una cifra di 18mila like e circa 5mila commenti in poche ore. La foto è stata scattata e postata dalla direttrice dello staff medico Helen Donaldson.

Secondo quanto dichiarato da Helen, la donna malata le avrebbe confessato che, prima di tornare a casa dal marito e prima ancora di lasciare questa vita, il suo ultimo desiderio sarebbe stato quello di vedere per l‘ultima volta il mare. Durante il viaggio in ambulanza, gli infermieri Graeme e Danielle hanno deciso farle un grande regalo esaudendo il desiderio della paziente: cambiare la rotta per dirigersi verso la spiaggia e godersi qualche attimo di pura serenità insieme.

“A volte, tutto quello che serve per fare la differenza è un po’ di empatia”

A cosa stai pensando?”.

Sono in pace, ora va tutto bene“. Queste sono le poche, ma intense parole che la paziente ha scambiato con uno dei due infermieri che la stavano scortando verso casa: Graeme Cooper. Davanti alla grande bellezza del mare, la donna ha raccontato che questo è stato lo scenario che ha fatto da sfondo alla sua passata storia d’amore con il marito che in quel momento la stava aspettando a casa: luogo in cui avrebbe voluto passare gli ultimi momenti della sua vita.

È un momento potente, che unisce… difficile da descrivere”. Queste sono le parole che l’infermiere Graeme ha detto in merito a ciò che ha provato mentre ammirava la vastità dell’oceano a fianco della donna malata.

Secondo molti, questo sarebbe stato un grande gesto d’Amore da parte dei due paramedici e la direttrice Helen Donaldson ha ringraziato i due per ciò che hanno fatto.

Qualche volta non sono le medicine, l’abilità o l’addestramento. A volte, tutto quello che serve per fare la differenza è un po’ di empatia” è il forte messaggio che ci lascia Graeme. Per fare felice qualcuno ed essere un eroe, basta veramente poco.