vasca da bagno

Saint-Martin-d’Hères, nei pressi di Grenoble, in Francia, una donna di 21 anni ha perso la vita in modo assurdo. Il marito l’ha ritrovata che aveva perso i sensi nella vasca da bagno, nonostante abbia immediatamente chiamato i soccorsi, per la giovane non ci sarebbe stato nulla da fare. Una storia scioccante che porta a riflettere sull’uso dei telefonini.

La tragedia nella vasca da bagno

Tra meno di un mese circa sarebbe diventata mamma, una grande gioia che condivideva con il marito. Fino a domenica scorsa quando è avvenuta la tragedia. Proprio l’uomo, insospettito dalle molte chiamate senza risposta, è tornato prima a casa nella speranza di capire cosa fosse successo alla compagna. Arrivato davanti alla porta, senza chiavi, avrebbe più volte suonato al campanello e bussato alla porta. Ormai la preoccupazione doveva essere profondissima: l’uomo ha aperto la porta a spallate dopo di che ha cercato la donna per casa. Alla fine, ha trovato la 21enne nella vasca da bagno, in stato di incoscienza. Nonostante la chiamata ai soccorsi sia stata repentina, per la giovane non c’è stato nulla da fare. Il marito è stato portato in ospedale sotto shock poco dopo aver ritrovato la moglie nella vasca.

Il telefonino sulla vasca

A raggiungere la giovane sarebbe stato un arresto cardiaco dopo essere rimasta fulminata a causa del telefonino. Stando a quanto riportato da Le Dauphine Libere, la polizia avrebbe aperto un’indagine per chiarire le cause della morte anche se di fianco al corpo della giovane, proprio appoggiato sul bordo della vasca c’era il telefonino. Comunque le indagini chiariranno le cause del decesso ma resta la terribile tragedia di una donna giovane morta a poche settimane dal parto.