lotteria

TORINO- Il suo nome è Biagio Vigna, un parcheggiatore di Pinerolo, una cittadina nella provincia del capoluogo Piemontese, e ha vinto la Lotteria italiana. Il premio ammonta ad un milione di euro, ma lui rifiuta la vincita.

Sono troppi per me, non li voglio” ha detto Vigna. L’uomo sostiene di aver acquista il biglietto, appena 4 giorni prima dell’estrazione, per sua figlia. Così tanti soldi che appena saputo della vincita Biagio è finito all’ospedale.

lotteria

La notizia della vittoria

L’estrazione della Lotteria è avvenuta ieri, 6 gennaio. Biagio Vigna, 64 anni, ha acquistato il suo biglietto alla tabaccheria Gradin di via Trento. Nella serata di ieri, poco dopo la proclamazione dei vincitori, Biagio è stato raggiunto dalla notizia che uno dei biglietti fortunati era stato venduto proprio a Pinerolo.

Si trattava del biglietto con numero seriale P462926, il suo.

Mi trovavo  nel parcheggio del locale dove aiuto i ragazzi a trovare posto, lo Zero Club” spiega alla stampa locale. “Poi mi hanno detto che un biglietto della lotteria è stato venduto a Pinerolo. Ed era proprio il mio. Ancora un po’ e mi prendeva un infarto“. La notizia, infatti, lo ha fatto finire in ospedale, a causa di un mancamento dovuto alla troppa gioia.

Ha vinto per sua figlia

Biagio Vigna, ha quindi dichiarato di non voler incassare la vincita personalmente, di volerla cedere a sua figlia. “Lo avevo comprato per mia figlia per farle un regalo, e in effetti è suo. Anche lei quando ha visto il biglietto vincente è venuta a prendermi e mi ha chiesto cosa fare. Le ho detto è tuo, fanne ciò che vuoi“. Per lui i soldi sono talmente tanti che non saprebbe come spenderli.Troppi soldi per me, non li voglio. Lei è giovane, io il mio tempo l’ho fatto“.

Un Piemonte fortunato quest’anno, dal momento che anche il terzo estratto è stato venduto non troppo lontano da Pinerolo, nel comune di Rosta.

Il montepremi in questo caso è di un milione e mezzo.