Sanremo 2018: a sorpresa arriva Virginia Raffaele

All'improvviso si alza tra il pubblico e ribalta l'Ariston: Virginia è la donna che ha stravolto Claudio Baglioni

Lo Stato Sociale sta lasciando il palco, e il direttore artistico Claudio Baglioni, si guadagna l’attenzione del pubblico. Ma a un tratto accade qualcosa, qualcuno tra la platea si muove, occhio di bue sugli spettatori: Virginia Raffaele. Pochi istanti di trambusto e la comica imitatrice romana è al fianco di Claudio Baglioni.

Stupore tra i presenti, dal momento che della presenza della Raffaele non aveva parlato nessuno. Un superospite non annunciato alla terza puntata di questo Festival, che ha fatto sicuramente salire l’asticella dell’indice di gradimento.

L’inarrestabile Virginia

E la comica subito parte a raffica: non risparmia nessuno e comincia proprio dal padrone di casa Baglioni. Gli spettina il ciuffo, lo prende in giro per la sua “lunga” esperienza sul palco. “Si vabbé Favino, ma qua abbiamo la storia del ‘900” suscita risate ed applausi la Raffaele. Dietro lo scherzo si cela l’omaggio per i 50 anni di carriera del grande artista che è Claudio Baglioni. “Che bello” continua Virginia, “Per festeggiare hai invitato anche la tua prima fidanzatina“. Ma Claudio sembra sorpreso: “E chi sarebbe?“. E lei subito: “Come chi sarebbe? La ballerina dello Stato Sociale” e viene giù il teatro.

Ce n’è anche per la Hunziker: la Raffaele imbastisce subito un’imitazione perfetta della svizzera, con tanto di parodia sanremese. “Ma ciao, volevo mandare un bacino a mio marito Tomaso, che sono 20 minuti che non lo vedo“.

Lo show Virginia

Con la Raffaele finalmente Claudio si scioglie. Accanto a Virginia dopotutto è così, o la segui o resti indietro. E così Baglioni non ha che da adattarsi ed imita Virginia Raffaele che imita Belén, il suo cavallo di battaglia. Un Baglioni inedito fino ad ora, sempre compito e troppo rispettoso dell’etichetta.

L’atmosfera briosa e coinvolgente trova il suo apice in un duetto tra i due. Claudio accompagna Virginia al pianoforte, mentre lei canta e balla un motivetto jazz, perché tanto lei sa fare davvero tutto. Ogni volta che Virginia lo show sale sul palco.