michelle-hunziker

Una Michelle delle meraviglie, quella che abbiamo imparato a conoscere sul palco dell’Ariston. Qualcuno le ha criticato l’irriducibile buonumore, critiche a cui ha risposto sempre con un ampio sorriso. Quanlcun’altro l’ha presa in giro per il suo “Meraviglioso“, che è ricorso sovente nel corso di questo 68° Sanremo. Ma il Festival della Hunziker è stato un innegabile successo.

Ed ora si prospetta, nel futuro della bella svizzera, la possibilità di un programma tutto suo. Al momento non c’è nulla di ufficiale, eppure le parole della bionda showgirl lasciano intendere che qualcosa bolla in pentola.

Michelle la stella del Festival

Michelle la stella del Festival

“Non posso dire di più”

In un’intervista comparsa su La Stampa, ma già in sede di conferenza stampa post-Sanremo, la Hunziker ha annunciato di avere in agenda una’importante riunione con i vertici Mediaset, per definire gli accordi per un futuro show in prima serata. Un programma tutto nuovo di cui dovrebbe essere protagonista assoluta.

La settimana prossima ho la prima riunione per un programma di prima serata che andrà in onda a maggio su Canale 5” ha dichiarato Michelle. “Non posso dire di più, anche se mi piacerebbe farlo.

Sarà uno show tutto mio, e con questo ho detto già tanto, con una bella squadra che mi darà una mano a mettere insieme tante cose diverse. Potrebbe essere una diretta, anche se non è certo. Vedremo, io tifo per la diretta, un’adrenalina che mi piace troppo“.

Quale programma potrebbe condurre la Hunziker?

Fino ad ora abbiamo visto Michelle condurre sempre in coppia, o al fianco di altri colleghi. Ma la Rai le ha regalato, con questo Festival di Sanremo, enorme risalto, dandole l’opportunità di mostrare tutta la sua classe e professionalità.

Ed infatti la critica è stata entusiasta della sua avventura sanremese. Ecco che suona credibile la congettura di un programma tutto suo.

Ma di quale show potrebbe trattarsi? C’è qualcuno che punta su una nuova versione, completamente restaurata di Scommettiamo Che. Altre congetture sembrano vertere su un varietà classico. Purtroppo, prima di questa primavera non è dato sapere di più. Non ci resta quindi che aspettare.