La storia di Heidi che lascia figli e marito per seguire il suo toyboy in Gambia

Lo ha conosciuto su Facebook, e nel giro di pochi mesi ha piantato baracca e burattini per volare da lui: per lei è vero amore

Questa è la storia Heidi, 44 anni e viene dritta dritta dal Regno Unito. Heidi Hepworth nell’aspetto rispecchia i canoni della perfetta mamma di famiglia british: colletto inamidato, taglio a caschetto appena sotto l’orecchio, e quell’aria pacata di chi ha appena messo su l’acqua per il tè mentre prepara le valigie per una fuga d’amore con un “mandingo“.

Heidi HempworthHeidi Hepworth


Il ganzo in questione esiste, e si chiama Mamadou ‘Salieu’ Jallow, ha 32 anni ed è originario del Gambia. Alto, giovane, pelle d’ebano, Heidi al fascino del giovane conquistatore proprio non ha saputo resistere. L’affascinante conquistatore africano è stato in grado, attraverso lunghe e appassionate conversazioni digitali, di convincere in meno di 5 mesi la signora Hepworth a lasciare la sua metodica vita nel West Boldon, South Tyneside in Inghilterra, e volare nel continente nero paraponziponzipo, per vivere l’esotica passione.

Mamadou 'Salieu' JallowMamadou ‘Salieu’ Jallow


Tutto molto eccitante, se non fosse che a West Boldon, nella nebbiosa Inghilterra, Heidi non fosse stata sposata e avesse lasciato 3  figli, al di sotto dei 16 anni (il più piccolo di 6). “Sono rimasti con mia figlia maggiore di 28 anni” rassicura Heidi parlando alle donne di Loose Women a cui ha raccontato la sua storia. Non solo la prole, ma anche il consorte, Andrew, ha mollato su due piedi la Hepworth, dopo ben 23 anni d’amore. Ma mica lo ha fatto come nel più classico dei casi, avvertendo: “Amore, scendo a prendere le sigarette” per poi non fare più ritorno. No, Heidi, da vera inglese risoluta, ha chiamato il marito, lo ha guardato negli occhi e gli ha detto: “Dal nulla questo ragazzo più giovane di 12 anni mi ha contattato, abbiamo cominciato a chattare frequentemente fino a che non me ne sono innamorata, e adesso voglio andare da lui in Gambia“.

Salieu e Heidi felici insiemeSalieu e Heidi felici insieme


Così, Andrew, non solo è stato molto comprensivo, ma l’ha addirittura accompagnata in auto all’aeroporto. Prima che si imbarcasse gli ha anche detto: “Sta attenta, e abbi cura di te“. Due sono le cose: o Andrew è una persona estremamente tollerante, o non vedeva l’ora di liberarsi della moglie, e appena messa sull’aereo è andato a casa, ha stappato la miglior bottiglia della sua riserva e ha messo a palla “That’s the way ah-ah I like it ah-ah“, perché altrimenti non si spiega. Una seconda ipotesi che non ci risulta difficile da accettare se si pensa che la stessa Heidi ha raccontato di una crisi matrimoniale, nel cui momento clou è arrivato Salieu. “Quando ho comincaito a parlare con Salieu, noi (lei ed Andrew) stavamo insieme. Eravamo amici, ma poi ho preso la decisione di lasciarlo e nel frattempo le cose tra me e Salieu maturavano“. Chattavano solo da 3 mesi ma il matrimonio ormai era finito, era diventato statico, come lo ha definito lei stessa. Tutto è stato molto veloce: Gennaio ha conosciuto Salieu-Maggio lascia Andrew-Ottobre prende il volo.

Presto sposi Presto sposi


Eppure, su quell’aereo, una serie di dubbi hanno cominciato a tormentarla. “Oh mio Dio! Che cosa sto facendo? Ma appena sono arrivata e ho incontrato lui e i suoi amici e la sua famiglia all’aeroporto tutto è andato per il meglio“. Anche se era la prima volta che si vedevano lui era proprio così come si era mostrato a chilometri di distanza, dietro una chat: “È come un confidente” spiega Heidi “È facile parlare con lui, e se hai un problema, lui fai di tutto per aiutarti a risolverlo“.

L’opinione pubblica ovviamente protende per la tesi del gambiano che vuole infilare le mani nelle tasche della donna inglese prossima alla mezza età. Ma Heidi rinnega questa teoria con combattiva veemenza. Dice: “Lui non ha bisogno di me: ha tre diverse attività di cui si occupa, non vuole i miei soldi. E poi può regolarmente entrare ed uscire dall’Inghilterra: lo fa sempre per andare a trovare il figlio di suo fratello che vivi lì“. Le parole della Hepworth  non suonano tanto convincenti agli utenti che su Twitter commentano: “Vogliamo aggiornamenti di questa storia tra qualche mese, quando la signora assaporerà la delusione“. Qualcun altro scrive: “Non ho capito se questa signora è ingenua, illusa o solo stupida”.

I Tweet degli utentiI Tweet degli utenti


Niente da fare, Heidi nel suo amore ci crede veramente, al punto che ha deciso di mettere la foto del suo amato toyboy sulla sua carta di credito. Lo so, adesso qualcuno storcerà il naso, ma nel Regno Unito è pratica comune personalizzare le proprie “bank card” con immagini di amici e parenti, di solito a finire sul tuo conto sono persone molto importanti per il correntista. Quindi immaginate cosa significhi per Heidi il suo nuovo fidanzato. Ovviamente difficile non ridere di fronte alla foto di Salieu sul carta di credito di Heidi, e non solo per noi che siamo estranei a queste usanze, anche dall’Inghilterra si ride forte.

Il parere degli utenti Il parere degli utenti


Mentre le opinioniste di Loose Women coetanee della Hepworth la guardano quasi con una punta di ammirazione, il web prova a mettere in guardia Heidi da eventuali cocenti delusioni. Ma lei, alla faccia degli scettici, ha già pronti i fiori d’arancio e con il suo Salieu ha anche fissato la data delle nozze in dicembre. Lei sostiene che prima di tutto vengono i suoi figli, e in vista del matrimonio ha fatto in modo che i suoi ragazzi e il fidanzato si conoscessero. A detta di Heidi i rapporti tra loro vanno a gonfie vele, quindi sembra che le prospettive per il futuro insieme ci siano tutte. Che dire: Felicitazioni!

Heidi racconta la sua storia a Loose Women Heidi racconta la sua storia a Loose Women