Fabrizio Frizzi cure

Il malore dello scorso 23 ottobre, la preoccupazione, la lenta ripresa e il ritorno in tv. Fabrizio Frizzi sembra essere tornato in splendida forma. Le tv d'Italia hanno ripreso a trasmettere il suo volto rassicurante nel pre serale più seguito, L'Eredità, e tutto sembra essere tornato al suo posto, alla perfetta "normalità". In realtà, dietro una facciata piuttosto serena, c'è ancora una routine fatta di cure, incontri con i medici, strutture sanitarie e lotte. A raccontarlo, in un'intervista che uscirà per il settimanale Gente, è lo stesso Fabrizio Frizzi.

La lotta di Fabrizio Frizzi

Quando qualche settimana fa, Frizzi era apparso a La Prova del Cuoco, aveva sorpreso e commosso tutti, Antonella Clerici compresa. Lo avevamo ritrovato provato, sicuramente stanco, ma piuttosto in forma. D'altronde, il conduttore ha dovuto affrontare un malore piuttosto serio che in alcuni casi non lascia scampo a troppi "se" e "ma". Il periodo di riposo e di convalescenza è stato piuttosto seguito dai giornali che, spesso, hanno immortalato Frizzi in compagnia della famiglia e della compagna Carlotta. Oggi il conduttore non può ancora dire di essersi rimesso completamente infatti, in un'intervista che uscirà presto sui giornali, afferma di lottare ancora come un leone e di non arrendersi. 

[caption id="attachment_263889" align="aligncenter" width="854"]frizzi Fabrizio Frizzi al timone de L'Eredità
Credits: Rai[/caption]

Frizzi: Quando avrò finito potrò raccontare"

"Quando avrò finito e speriamo finisca bene, potrò raccontare. Anzi, vorrò raccontare che la ricerca medica mi sta dando una chance in più". Le parole del conduttore lasciano spazio a dubbi e preoccupazioni, aprono la porta a scenari poco considerati: quali notizie aspetta Frizzi? Qual è l'alternativa all' "happy ending" da lui paventato? Il conduttore fa poi sapere di essere ancora in cura: "Tra un mese, o forse un po' di più, saprò come vanno le cure. I medici ogni tanto mi danno buone notizie. Ma dosano bene le parole". Il peggio, certamente sembra essere passato ma Frizzi tiene sulle spine gli italiani. Il rispetto per la sua privacy resta comunque una prerogativa più che comprensibile. "Con certe malattie non si scherza. Dopo certe situazioni si rimane molto impauriti. Ma non puoi arrenderti, altrimenti è finita", ha concluso.

[caption id="attachment_263890" align="aligncenter" width="854"]frizzi Fabrizio Frizzi[/caption]