Rita Dalla Chiesa sulla morte di Fabrizio Frizzi: "Mi chiedo se sia successo davvero"

Rita Dalla Chiesa, ex moglie di Fabrizio Frizzi, parla della scomparsa del conduttore e del legame profondo che hanno condiviso

Rita Dalla Chiesa torna a parlare di Fabrizio Frizzi, conduttore televisivo scomparso circa due settimane fa e suo ex marito. Dalla Chiesa ha deciso di raccontare a Chi alcuni aspetti della sua storia con Frizzi, e di come stia affrontando il lutto. La sua intenzione è  in parte far tacere quelle voci critiche che si sono scagliate contro di lei in relazione anche alla nuova moglie del conduttore, Carlotta Mantovan.



Rita Dalla Chiesa e Fabrizio Frizzi: un legame indissolubile

Dalla Chiesa racconta di come sia nato l’amore tra lei e Frizzi. In un momento molto particolare e doloroso, che ha contribuito a cementare il loro rapporto per la vita, nonostante la fine del matrimonio. “L’ho incontrato subito dopo la morte di mio padre ed è stato lui a salvarmi dalla violenza di quel dolore“, ricorda, “Ha vissuto i miei anni bui con una maturità e una consapevolezza non comuni in un ragazzo di 25 anni“. Carlo Alberto Dalla Chiesa, padre della giornalista, fu infatti ucciso in un attentato mafioso nel 1982, pochi anni dopo la morte della madre, stroncata da un infarto.


Tutti gli articoli su Fabrizio Frizzi

Il rifiuto dei ruoli sociali

Rita Dalla Chiesa in quest’ottica replica alle critiche ingiustificate per la sua presenza nella vita di Frizzi, anche dopo il divorzio. Specialmente in seguito alla morte del conduttore: “La società divide tutti secondo i vari ruoli, dicendoti con chi stare senza pensare che il dolore è dolore. Punto. Non riesco nemmeno a mettere a fuoco quello che è successo. E mi chiedo se sia successo davvero“.

Rita Dalla Chiesa e Fabrizio Frizzi. Foto: Ansa

Rita Dalla Chiesa e Fabrizio Frizzi. Foto: Ansa



Il rapporto tra i due era ormai quasi di fratellanza, condizione che ha contribuito all’accettazione della nuova vita del conduttore. “Sono stata malissimo quando ci siamo lasciati“, interviene Dalla Chiesa sul divorzio passato comunque sotto i riflettori, “ma Carlotta mi è piaciuta subito“.

Sempre vicina a Carlotta Mantovan

Proprio alla moglie di Fabrizio Frizzi la Dalla Chiesa esprime solidarietà: “Per Carlotta, se lo vorrà, quando lo vorrà sarò una sorella per sempre. Io ci sarò per lei e per Stella, i due amori di Fabrizio. Non mi piace quando ci chiamano prima moglie o seconda moglie… Noi siamo due donne che hanno amato lo stesso uomo in due momenti diversissimi della vita“, conclude.