Jovanotti rimanda un concerto: edema alle corde vocali per il cantante

Jovanotti sta stregando l'Italia con il suo tour. Adesso però il cantante si ritrova dal medico, costretto a rimandare il concerto

Jovanotti sta incantando la penisola con il suo tour. Il cantante non ha perso né forza né vitalità, ma è costretto a rimandare la terza data all’Unipol arena di Bologna. Un messaggio su Instagram chiarisce le condizioni di salute del cantante.

L’edema ferma Jovanotti

Temo che dovremo rimandare il concerto di stasera. La diagnosi è un piccolo edema alle corde vocali ma se non faccio almeno 3 giorni di silenzio totale e terapia il rischio è che poi peggiori ulteriormente. Vi confermo ufficialmente tra poco. E’ la prima volta che mi capita di dover rimandare uno show mi dispiace molto. A dopo!“, scrive il cantante su Instagram.








Gli aggiornamenti

Quando un cantante tiene ai propri fan si vede. Jovanotti continua con gli aggiornamenti sulle sue cure. A quanto pare per questa sera non c’è proprio niente da fare e il cantante spiega ai propri fan la situazione: “Nelle prossime ore vi dico ufficialmente quando si suona a Bologna. Il doc Fussi mi ha detto che in 3 giorni le corde tornano in forma ma se ci avessi caricato un concerto stasera magari bombato di farmaci (che coprendo l’infiammazione e il dolore mi avrebbero fatto credere di stare bene) avrei messo a rischio le corde vocali seriamente. È che sabato sono andato in scena già con un inizio di infiammazione e c’ho dato dentro come sempre e alla notte la voce era zero“.