Il suo ingresso nella Casa del Grande Fratello ha destabilizzato gli equilibri e gli animi degli altri concorrenti, diventando protagonista di violente liti e discussioni. Nella versione spagnola del GF è stata squalificata per aver defecato in un corridoio, ed è stata anche una naufraga. Di chi stiamo parlando? Del ciclone Aida Nizar, ovviamente. E ora, dopo gli ultimi sviluppi nella Casa, un dubbio attanaglia il web: perché la showgirl porta sempre con sé una penna?

Aida Nizar: un volto noto alla tv e alla legge

Aida Nizar non è nuova al mondo della tv.

Il suo debutto nel mondo dello spettacolo è avvenuto nel 2002 quando ha condotto diversi programmi musicali in una importante emittente radiofonica spagnola. Nel 2003 la svolta: partecipa al Gran Hermano 5, la versione iberica del GF, dove è stata espulsa per aver “fatto i suoi bisogni” nel corridoio. La Nizar è stata anche una naufraga nel programma Supervivientes, nel 2011. Insomma, Aida non si è fatta mancare niente nella sua vita, nemmeno una multa da 5.400 euro e sei mesi di reclusione per aver falsificato la sua carta d’identità.

Ma c’è un particolare che lega tutte queste avventure nel mondo della tv e non: la sua amata penna.

Aida Nizar nella Casa del GF italiano con la sua penna

Aida Nizar nella Casa del GF italiano con la sua penna

Tutti gli articoli sul Grande Fratello Nip

La misteriosa penna

Sono tante le domande che circolano attorno alla penna di Aida Nizar: un semplice ‘vezzo’ o un ricordo? Perché la porta sempre con sé? Cosa significa per lei? La donna non se ne separa mai, nemmeno adesso che vive nella Casa a Cinecittà. La penna è apparsa molto spesso anche in Spagna, nei vari programmi televisivi a cui ha partecipato Aida.

Il mistero della penna ha appassionato così tanto i fan della showgirl da volerla comprare. C’è persino chi, fotogramma dopo fotogramma, ha visionato tutti i video e le immagini in cui compare per poter risalire al modello, una Mont Blanc. Ma cosa significa per la donna questa penna? Per ora il mistero rimane irrisolto.