shannen doherty cancro

Continua l’estenuante battaglia di Shannen Doherty contro il cancro. L’attrice, volto di Brenda nel telefilm anni ’90 Beverly Hills 90210, sta lottando con le unghie e coi in denti per superare definitivamente la malattia, ma il percorso non è semplice e adesso Shannen dovrà sottoporsi ad un nuovo intervento. Si tratta di un evento del tutto inaspettato, soprattutto perché l’attrice era finalmente in remissione e la guarigione sembrava ormai vicina.

Gli esami con i marcatori tumorali alti

Poi le ultime preoccupanti analisi con alcuni markers tumorali alterati e ora la notizia del nuovo intervento.

A comunicarla ai suoi tanti fan su Instagram è stata la stessa attrice, che costantemente ha voluto aggiornare chi la segue sul suo percorso clinico e la sua lotta alla malattia. La Doherty, 47 anni, ha pubblicato sul suo profilo Instagram una foto che la ritrae acanto al suo medico, dopo essersi sottoposta ad un prelievo di sangue utile all’operazione chirurgica.

Pronta per un nuovo intervento

Nel lungo post, Shannen ha spiegato di essere pronta ad affrontare quello che verrà col sorriso, sebbene abbia avuto un po’ di paura dopo aver visto le dimensioni dell’ago: “Il mio medico mi ha prelevato un po’ di sangue per il mio prossimo intervento chirurgico – ha scritto su Instagram – Mars P è stato paziente anche quando mi sono mostrata ansiosa per le dimensioni dell’ago.

È stato paziente, gentile e molto bravo“.

shannen doherty cancro

Shannen Doherty durante la chemio

L’attrice e il desiderio di diventare donatrice

Poi l’attrice ha voluto rivolgere anche un particolare ringraziamento ai donatori di sangue, affermando di voler essere lei stessa una donatrice non appena le sarà possibile: “Dire che sono commossa dalla generosità delle persone è un eufemismo – ha proseguito – Prometto che quando potrò farlo inizierò a donare.

Grazie alle persone altruiste che donano. Grazie a tutti per i sorrisi e il duro lavoro“.

My doctor had me bank some blood for my upcoming surgery. Mars P was patient with me and didn’t even roll his eyes at my anxiety over the needle size. He was patient, kind and really good. As I sat there banking blood for myself, I asked him about some of the people also donating… especially the ones with TVs. So two of them come every 2 weeks and donate platelets which takes 2 hours. Another girl comes as often as allowed to donate blood. To say I’m moved by the generosity of people is an understatement. I’m vowing that as long as I’m cleared in the future, I will start donating. Thank you to those selfless humans that donate. Thank you to Mars and all at the clinic in Woodland Hills for your smiles and hard work. Thank you to the @americanredcross #humbledagain.

Un post condiviso da ShannenDoherty (@theshando) in data: