giostra al contrario

Chi ama le montagne russe, solitamente, ama il brivido che queste giostre sanno regalare alle persone. In questo caso, però, il “brivido” è diventato un incubo: le persone a bordo del flying dinosauri, la pirotecnica giostra di Osaka che fa vorticosamente roteare le persone a faccia in giù, ha avuto un guasto che ha bloccato la gente in aria per due ore.

Incubo infinito

Rimanere a testa in giù anche solo dieci minuti fa girare la testa: rimanere a faccia in giù per due ore, a diversi metri dal suolo, senza sapere cosa sta succedendo e in quanto tempo si potrà scendere. Dev’essere stata una sensazione terrificante, quella provata dai 60 ospiti della giostra degli Universal Studios Japan di Osaka. Il blocco è stato provocato da uno stop d’emergenza entrato in azione verso le 16.45 del pomeriggio. Il pericolo è stato altissimo: se la giostra si fosse fermata in un altro punto, in cui il corpo delle persone sarebbe stato verticale e con i piedi verso l’alto, rimanere vivi senza conseguenze è quasi impossibile.

[nanalab_video_player video_id="10602" uuid="84FA4A6B-3601-4C8A-B54E-9C306D39930C" image64="aHR0cHM6Ly9jbXMubmFuYWxhYi1hZHYuY29tL3dwLWNvbnRlbnQvdXBsb2Fkcy8yMDE4LzA1L1NjaGVybWF0YS0yMDE4LTA1LTAzLWFsbGUtMTUuMzIuNDIucG5n" player_id="default"]Fonte video