Gravissimo lutto per Massimiliano Allegri: è morta la mamma

Un gravissimo lutto ha colpito il tecnico Massimiliano Allegri: la mamma si è spenta all'età di 74 anni

Gravissimo lutto per Massimiliano Allegri, condiviso da gli è vicino, i tifosi e la Juventus. La mamma, Carla Danesi, è morta nella notte tra lunedì e martedì a Milano, dove, dalle prime informazione, era ricoverata. Un durissimo lutto con cui ora l’allenatore deve fare i conti. La notizia però è trapelata solo in queste ultime ore.

La morte della madre

Sono poche le informazioni sulla morte della mamma del tecnico Massimiliano Allegri. Il mister è molto attento a mantenere la sua vita privata, per l’appunto, privata. Carla Danesi era ricoverata, sembra, già da qualche tempo, e dopo un peggioramento delle sue condizioni, nella notte tra lunedì e martedì, è deceduta all’età di 74 anni. La signora lascia il marito, Augusto, il figlio Massimiliano e Michela, sorella minore, ha 48 anni del mister bianconero. Viene reso noto che il funerale è già stato celebrato in forma strettamente privata, per volere della famiglia, a Milano.


Carla Danesi

Da quello che si sa, la madre del tecnico lavorava prima come infermiera, poi in un’impresa di pulizie, fino a quando non ha scelto di dedicarsi alla famiglia. Anche la notorietà dei figli, i successi di Massimiliano Allegri, suo figlio, l’hanno portata a scegliere di dedicarsi di più ai figli. Anche nel rispetto della madre, il tecnico non ha rilasciato dichiarazioni sulla sua scomparsa.

Gravissimo lutto per Massimiliano Allegri: è morta la mamma

Un momento di successi

Massimiliano Allegri viene da una stagione straordinaria con la sua Juventus, a cui resterà legato, stando alle voci di mercato, anche per la prossima stagione. La vittoria di Campionato e Coppia Italia avrà sicuramente reso orgogliosa la mamma che ha fatto in tempo a vedere il figlio festeggiare con i bianconeri. Ora il tecnico dovrà però fare i conti con questo grande dolore.