Guatemala come Pompei: il vulcano travolge interi paesi

L'eruzione del vulcano El Fuego ha ucciso decine di persone, seppellendole sotto una coltre incandescente di detriti

1325
Consiglia
Il vulcano El Feugo, in Guatemala, ha eruttato: gli effetti dell’eruzione sono stati disastrosi e in molti hanno paragonato il disastro naturale a quanto avvenne nel 79 d.c. a Pompei, a causa del Vesuvio.Il Volcan De Fuego ha scatenato l’inferno: un’eruzione violentissima (la peggiore negli ultimi 40 anni) avvenuta domenica ha sepolto sotto una coltre di detriti, ceneri e lava diversi centri abitati, provocando almeno 69 morti e moltissimi feriti. Al momento è ancora impossibile fare una bilancio definitivo. Il vulcanologo Piergiorgio Scarlato ha spiegato all’ANSA che “per mettere a punto un identikit completo di questa eruzione bisognerà raccogliere tutti le informazioni e solo dopo le analisi dei dati si potrà fornire un quadro più dettagliato”.

Come a Pompei

L’eruzione di El Fuego ha fornito la triste possibilità di mostrare cosa accadde, 2000 anni fa, a Pompei. In Guatemala, l’eruzione di El Fuego ha infatti prodotto una nube immensa di gas, lapilli, lava e detriti che poi, precipitando al suolo, si è rovesciata sui centri abitati seppellendo le case sotto un torrente incandescente e soffocante. Pare che le temperature si aggirassero intorno ai 700 gradi. con sé, nella discesa lungo i fianchi del vulcano, trascinando via ogni cosa che ha trovato lungo il suo percorso.Pare che sia qualcosa di molto simile a quello che è successo a Pompei: la grande eruzione che uccise gran parte della popolazione provocò la creazione di una nube di gas e ceneri che raggiunse un’altezza di 20-25 chilometri e come nel caso di El Fuego travolse case, cose e persone.

Guarda il video:

Fonte video