Addio a Luciana Alpi: si è spenta a 85 anni la mamma di Ilaria Alpi

Si è spenta all'età di 85 anni Luciana Alpi, che da quel 20 Marzo 1994 non ha mai smesso di lottare affinché venisse fatta giustizia per la morte della figlia Ilaria. L'annuncio del vice direttore di Rai 1

Si è spenta a 85 anni la mamma di Ilaria Alpi, la giornalista uccisa a Mogadiscio il 20 Marzo 1994 assieme al collega Miran Hrovatin. A darne pubblicamente l’annuncio è stato su Twitter il vicedirettore di Rai 1 Andrea Vianello: “È morta Luciana Alpi – ha scritto – Non hai mai smesso di lottare per la verità e la giustizia per Ilaria. Era una combattente piena di dolore ma anche di forza e di dignità. Le volevo bene e l’italia le deve ora ancora di più l’individuazione degli assassini di sua figlia e dei loro mandanti“. Luciana Alpi soffriva da tempo di diverse patologie e 5 giorni fa era stata ricoverata.

alpi lucianaIl tweet del vice direttore di Rai 1


Il coraggio di Luciana Alpi per ottenere giustizia

Fin dal giorno della morte della figlia Ilaria, Luciana Alpi ha continuato a cercare la verità nel tentativo di trovare una spiegazione a quella morte ancora oggi avvolta nel mistero. Ha continuato a chiedere giustizia, nonostante l’amarezza confessata in seguito ad una delle ultime udienze per discutere l’archiviazione del caso: “Da troppo tempo siamo in attesa di una verità che non arriva – dichiarava in quell’occasione – Mi sono illusa troppe volte. Andiamo avanti, anche se sono stanca“.

alpi lucianaLa giornalista Ilaria Alpi


In aula si discute per l’archiviazione del caso

Mamma Luciana ha lottato con le unghie e con i denti affinché le indagini sull’omicidio di Ilaria Alpi e il collega Miran Hrovatin non venissero archiviate e dimenticate. 4 giorni fa, però, il pm di Roma Elisabetta Ceniccola ha presentato nuova richiesta di archiviazione del caso, ritenendo le ultime intercettazioni giunte dai pm di Firenze non rilevanti ai fini delle indagini. In quelle registrazioni, risalenti al 2012, 2 somali residenti in Italia dichiarano “l’hanno uccisa gli italiani“. L’intercettazione fa parte di un’inchiesta aperta a 4 mani dalle procure di Firenze e Catania e che ha portato, 7 anni fa, all’arresto di ben 55 cittadini somali accusati di traffico di esseri umani. La decisione circa l’archiviazione è attesa nei prossimi giorni.