Maurizio Costanzo pronto a spegnere 80 candeline: "Maria dono più bello della mia vita"

Si sente un "sopravvissuto" Costanzo, che il 28 agosto festeggerà 80 anni, molti dei quali passati in tv, il suo secondo amore dopo la De Filippi

80 anni: Maurizio Costanzo si avvicina a un traguardo importantissimo, dopo una vita colma di grandi successi e un amore d’altri tempi. Proprio in vista del 28 agosto, quando il conduttore spegnerà le candeline, il volto de L’Intervista si è lasciato andare a ricordi e bilanci sulla tv, la famiglia e le soddisfazioni personali.

Tutti gli articoli su Maurizio Costanzo

Costanzo e gli 80 anni da festeggiare con Maria

Mi sento un sopravvissuto”, confessa Maurizio Costanzo a Tv Sorrisi e Canzoni, che in vista del compleanno dello storico conduttore lo ha raggiunto per tracciare un bilancio della sua vita e dei suoi 80 anni. Sebbene manchi veramente poco al 28 agosto, Costanzo non sembra dell’idea di dare grandi feste, come invece aveva fatto 20 anni fa, ai suoi 60 anni, anche se è infinitamente grato di poter festeggiare insieme agli affetti un traguardo così importante.


Maria De Filippi e il marito Maurizio Costanzo


Ma guai a parlare di sorprese, che a Costanzo non sembrano piacere poi così tanto: solo se ad architettarla sua moglie, Maria De Filippi, potrebbe fare un’eccezione. Come lei, non ce n’è nessuna. E non ha dubbi Costanzo a dire quale sia il regalo più bello che la collega e compagna di vita gli ha riservato: “Sarò un romantico ma per me il dono più bello che ho ricevuto dalla vita è di avere incontrato Maria e di essere rimasto con lei per 25 anni. Noi festeggiamo ogni giorno la fortuna che abbiamo avuto. Dopo tanti anni le coppie scoppiano. Io e Maria siamo una sola forza e ci regaliamo energia a vicenda”.

Tutti gli articoli su Maria de Filippi

La tv cambia, ma lui non lascia

Nella vita di Costanzo, l’amore più grande è Maria, tallonato dalla tv in cui ha passato molti dei suoi 80 anni, sempre sulla cresta dell’onda. E cosa poteva fare, adesso, se non debuttare anche al cinema? Già pronto il suo cammeo in “3+1 giorni per innamorarsi“, della regista Benedetta Pontellini, in cui scherzosamente il conduttore interpreterà Dio dalla scrivania del suo ufficio.

Costanzo intervistaCostanzo nello studio del suo programma, L’Intervista


La tv di oggi, al conduttore, piace e non piace. Non vanno giù i costumi delle show girl di programmi come Tiki Taka Russia – in cui Rita Antoniou ha mostrato un po’ troppo a sua detta – e i personaggi del mondo dello spettacolo di oggi. Perché sì, la realtà di cui deve parlare la tv è fatta anche di avvenenza e appariscenza, ma senza mai esagerare troppo. Lui, però, non ha intenzione di lasciare la tv che pure è cambiata radicalmente: i varietà sono spariti, impazzano i reality. Costanzo però rimane una delle poche certezze del piccolo schermo.