Cade dalla moto d'acqua, la corrente la sventra: "Aperta come una banana"

Un terrificante incidente ha cambiato per sempre la vita di Ashleig, che è miracolosamente sopravvissuta a un trauma enorme

Doveva essere una semplice e spensierata vacanza in famiglia, e invece si è trasformata in un incubo terribile. Ashleig Donnelly, 31enne madre di famiglia, era al mare a Marmaris (Turchia) con marito e genitori, quando per colpa di un’incidente con la moto d’acqua si è ritrovata con parte degli organi interni maciullati. Lei ha dichiarato di essersi ritrovare letteralmente “aperta come una banana”.

Una caduta fatale

La dinamica dell’incidente che ha sconvolto la vita di Ashleig rasenta l’assurdo. La donna si trovava infatti in mare su una moto d’acqua, nel posto del passeggero, insieme all’amico 16enne di suo figlio Lee. Ad un certo punto un’onda creata da un’altra moto d’acqua ha fatto cadere Ashleig dalla moto, e la donna è stata travolta da un potentissimo getto d’acqua, molto violento, l’ha travolta. La forza del getto è stata talmente traumatica che ha aperto la donna letteralmente, ed i suoi organi interni sono stati “strappati”. Parte delle interiora sono state risucchiate all’esterno del suo corpo, ed il rischio che non ce la facesse a sopravvivere è stato altissimo. Ashleig è stata subito soccorsa dal marito e trasportata a riva, per poi essere portata in ospedale. Lì, ha subito due operazioni che le hanno permesso di sopravvivere, ma i danni al suo fisico sono tuttora enormi.

moto d'acquaImmagine di repertorio


Viva per miracolo

A quanto pare, l’utero e le interiora di Ashleig sono rimasti gravemente danneggiati: la donna potrebbe non poter avere più figli, e forse dovrà portare per tutta la vita una sacca per la colostomia. La donna è stata ricucita con 100 punti. A quanto pare, nonostante la tragedia che l’ha colpita, Ashleig ha mantenuto un umore molto alto, e non si è persa d’animo: “Sarà una strada molto lunga per il recupero per me, ma sono viva e questo è tutto ciò che conta, i miei bambini hanno ancora una mamma e mio marito ha sua moglie”. Dalla sua parte, sono accorsi amici e parenti che hanno fatto una colletta per farla tornare a casa, raccogliendo ben 26000 sterline. Sul sito GofundMe esiste un fundraising per raccogliere aiuti per la donna e per riportarla a casa, ed i suoi amici in un giorno hanno raccolto ben 5000 sterline. Per Ashleig non sarà di certo un cammino facile, ma avrà sicuramente molto aiuto dalla sua parte!

Ashleig prima dell’incidente