Vitalizi aboliti, la Camera approva la delibera: festeggia il Movimento 5 Stelle

La Camera ha approvato la delibera dell'Ufficio di Presidenza per l'abolizione dei vitalizi degli ex deputati. Esulta Di Maio

Approvata dalla Camera dei Deputati la delibera sull’abolizione dei vitalizi promossa dal Presidente Roberto Fico. Fortemente desiderata dal Movimento 5 Stelle che ne ha fatto un suo cavallo di battaglia sin dalla passata legislatura. Adesso si attende l’ok dal Senato, in cui la strada è meno spianata, per tagliare i vitalizi di tutti gli ex parlamentari, i quali minacciano una class action contro i membri dell’Ufficio di Presidenza della Camera.

Festa a 5 Stelle: aboliti i vitalizi

In meno di 100 giorni abbiamo abolito i vitalizi“: così un entusiasta Luigi Di Maio apostrofa la stampa sotto Montecitorio. Il prossimo obiettivo, dichiara il vicepremier, è l’abolizione delle pensioni d’oro. La strada però continua ad essere tortuosa, con gli ex parlamentari sul piede di guerra che minacciano ricorsi. Intanto alla Camera è passata la delibera dell’Ufficio di Presidenza sul ricalcolo dell’indennità per gli ex deputati. Promosso dal Presidente Fico, il “ricalcolo contributivo” è stato approvato con 11 voti su 18: favorevoli oltre al Movimento il PD, la Lega e FdI. Il taglio permetterà di risparmiare 40 milioni di euro su circa 1400 assegni che verranno decurtati di cifre che andranno dal 20% all’80% ma che non potranno mai scendere sotto gli 890 euro al mese.

luigi di maio

La gioia dei 5 Stelle: “Giornata storica”

“Ci avevano detto per anni che era impossibile. Invece lo abbiamo fatto! Promessa MANTENUTA. Dedico questa vittoria a tutti coloro che sono stati penalizzati dalla Legge Fornero. Festeggiate assieme a noi!“: così il vicepremier Di Maio celebra su Twitter il taglio dei vitalizi. Per il Movimento 5 Stelle è una “giornata storica“, ha commentato il ministro. Dopo la votazione, fuori da Montecitorio i deputati pentastellati si sono riuniti con palloncini gialli e bottiglie di spumante per celebrare il momento. Anche il ministro Riccardo Fraccaro, uno dei primi ad opporsi ad alcuni privilegi dei parlamentari, festeggia: “L’avevamo promesso: il M5S va al Governo e spariscono i #vitalizi dei deputati.Siamo nella storia: un privilegio arcaico viene cancellato per sempre,è una vittoria di tutti i cittadini. Ed è solo l’inizio. Benvenuti nella Terza Repubblica!“.

 

vitalizi1I deputati del Movimento 5 Stelle. Foto: Twitter