massimo giletti

Massimo Giletti raccoglie i frutti della scommessa compiuta lo scorso anno, quando ha lasciato la Rai per La7. Il conduttore, dopo vari dissapori con Viale Mazzini, ha deciso di unirsi alla squadra di Urbano Cairo. Gli ascolti sono andati bene e l’editore ha confermato una nuova stagione di Non è l’Arena, duplicando anzi l’impegno di Giletti nell’emittente televisiva. Non è l’unico ex conduttore della scuderia Rai ad essere approdato nella terza rete televisiva: il trend, anzi, sembra di anno in anno sempre più marcato.

Massimo Giletti: felice a La7, nessun ritorno in Rai

Sono stati presentati pochi giorni fa i palinsesti di La7, che hanno fatto risaltare la fiducia della rete per Massimo Giletti.

Al conduttore, infatti, oltre ad essere affidata una nuova stagione di Non è l’Arena, verrà anche assegnato il timone dei Gazzetta Sports Awards, i premi assegnati agli sportivi dell’anno. Cairo in fondo si è detto entusiasta del lavoro di Giletti: “Ha triplicatogli ascolti della domenica, si è preso un rischio ma ha fatto davvero benissimo e ha ottenuto un risultato strepitoso“. Sarà quindi lui a sfidare Che Tempo Che Fa, la trasmissione domenicale di Fabio Fazio su Rai1, per la sfida domenicale.

Urbano Cairo

Urbano Cairo

Un altro anno spumeggiante

La7 conferma alcune presenze importanti nei palinsesti per il prossimo anno: confermato anche Giovanni Floris, altro conduttore per anni alla Rai, che tornerà con DiMartedì.

L’adamantino Enrico Mentana alla direzione de TgLa7, condurrà anche nella prossima stagione Bersaglio Mobile e le maratone, la diretta con cui vengono coperti i più importanti eventi politici. In onda continueranno ad esserci Andrea Purgatori con Atlantide e la sorpresa di quest’anno: Propaganda Live. Il programma di Diego Bianchi, noto al secolo come Zoro, torna su La7 con la sua scoppiettante carica social. Bianchi ha lasciato la Rai, dove conduceva Gazebo, insieme a tutta la sua “crew”.

A precederlo però è stato Andrea Salerno, co-autore di Gazebo e produttore delegato di Fandango, diventato nel giugno dell’anno scorso direttore di La7 e La7D.