Abusi su Sara Tommasi: assolto il suo agente

Fabrizio Chinaglia era stato accusato di aver approfittato delle condizioni di “inferiorità psichica” di Sara Tommasi. La Procura di Milano aveva chiesto una condanna a 8 anni per violenza sessuale, cessione di droga ed estorsione, ed ora il suo processo è finito e l’agente dei vip è stato assolto da tutte le accuse.

Le accuse di Sara Tommasi e l’assoluzione

A denunciare Chinaglia era stata proprio Sara Tommasi. La showgirl aveva raccontato che l’uomo l’avrebbe ferita alla testa e anche approfittato delle sue psicosi e del disturbo bipolare per poi costringerla a fare sesso.

Alcune volte sarebbe anche stata minaccia, Chinaglia le avrebbe detto di avere  una pistola e che conosceva dei malavitosi. Per il Tribunale però Chinaglia è innocente. Fabrizio Chinaglia è stato assolto oggi da tutti i capi di imputazione “perché il fatto non sussiste“. Una vittoria per Chinaglia e per il suo legale Giuliana Casti.

Corona ha parlato al processo

Al processo aveva testimoniato anche Fabrizio Corona. L’ex fotografo dei vip aveva descritto la Tommasi come una ragazza “acqua e sapone, serissima“. Poi aveva aggiunto: “Sara la conosco da 18 anni, da prima che entrasse nel mondo dello spettacolo, studiava in Bocconi“.

 Aveva anche raccontato di non aver trasmesso lui il numero di Sara Tommasi a Chinaglia, ma che in quel periodo era molto semplice reperire il numero della showgirl. Stando a Corona, Chinaglia “è un ragazzo che lavora nell’ambiente dello spettacolo, bazzicava negli eventi come intermediario, una volta mi portò un parrucchiere in ufficio per fargli fare una foto con me e incassai mille euro“.

Abusi su Sara Tommasi: assolto il suo agente

La Tommasi e il disturbo bipolare

La showgirl aveva raccontato a Le Iene qualcosa di quel periodo così difficile per lei: “Non ero assolutamente io.

Non parlavo bene, non mi ricordavo le frasi ma non ce l’ho con nessuno, do colpa soprattutto a me stessa“. E ancora: “Ero un morto che camminava. Il disturbo di cui ho sofferto, il bipolarismo, ti toglie energie, non sei più capace a fare niente, a prendere un taxi, non ti ricordi chi sei, non sai dove andare“. Adesso però le cose sembrano andare per il meglio e la Tommasi sembra pronta anche a ritornare in televisione.