Ossessionato dalla chirurgia: si fa ingrandire le labbra e ora rischiano di esplodere

Un 24enne con l'ossessione per la chirurgia estetica sottopone le labbra a diversi interventi, al punto da farle diventare enormi. "Mi piaccio di più così", afferma

James Holt, un ragazzo di 24 anni di Manchester con la passione per gli interventi di chirurgia estetica e Kylie Jenner, si è spinto oltre esagerando coi filler alle labbra, al punto che ora sembra stiano addirittura per scoppiare. Il ragazzo ha fatto interventi alle labbra sin dall’età di 16 anni, spendendo all’incirca 14.000 sterline, 15.000 euro circa. I parenti e gli amici sono preoccupati per lui, ma il diretto interessato dice di non voler smettere di affidarsi al bisturi del chirurgo estetico.

James Holt e i suoi interventi estetici

L’ultimo intervento alle labbra non è stato, per James, dei più semplici: per il ragazzo è solo l’ennesima seduta a cui si è sottoposto per ingrandirle, ma qualcosa sembrava esser andato storto. “Ho avuto dei problemi nel frattempo perché il filler ha cominciato a uscirmi dalle labbra: ce n’era troppo e ho avuto un rigetto. Inoltre una parte delle labbra è collassata”. Nonostante ciò, il ragazzo si dice soddisfatto dei risultati che ha ottenuto. Questo però non è il primo intervento chirurgico a cui si è sottoposto. Il naso, le guance e il sedere hanno subito dei cambiamenti drastici. Inoltre ogni due anni James fa sbiancare i denti e fa iniezioni di Botox sotto le ascelle per non sudare, al punto che sta pensando di farsi rimuovere le ghiandole sudoripare. Ciò che ha spinto un ragazzo così giovane a cambiare in maniera definitiva il suo corpo è ovviamente una radicata insoddisfazione del suo aspetto, che potrebbe non placarsi mai. “Non smetterò mai di sottopormi a interventi chirurgici, perché non credo sarò mai soddisfatto del mio corpo o del mio viso“, afferma intervistato dal DailyMail.

James Holt e le sue nuove labbra.James Holt e le sue nuove labbra. Foto: James Holt


James Holt: “Sto meglio con questo aspetto “finto

Nonostante susciti molte preoccupazioni tra i suoi parenti e amici e non poche perplessità tra i passanti, James è felice del suo nuovo aspetto. “Non mi piacevo al naturale. Mi trovo meglio con questo aspetto finto”, prosegue il ragazzo, “Voglio spiccare, essere diverso. Prima ero piatto e noioso, ero come tutti gli altri. Faccio interventi chirurgici da così tanto tempo che ormai è come fare manutenzione”. Purtroppo questa sua passione non è esente da rischi e controindicazioni. “Non riesco a respirare bene dal naso, quindi ho problemi a dormire”. L’ossessione di James Holt per il perfezionamento potrebbe presto coinvolgere anche le dita dei piedi. “Vorrei farmi raddrizzare le dita dei piedi. Non mi piace come sto a piedi nudi. Ho provato delle opzioni non chirurgiche, ma non sono completamente soddisfatto del risultato”.