Gino Paoli costretto ad annullare i concerti per un infortunio

Pare che il famoso cantante Gino Paoli abbia subito un infortunio che lo ha costretto ad annullare alcuni concerti

Gino Paoli annulla improvvisamente tutti i concerti in programma da qui al 15 settembre. Un periodo lungo ma che dovrebbe servire al cantante per riprendersi dopo l’infortunio che, stando alle prime notizie, lo costringe al riposo. A rendere nota la notizia è stato il management dell’artista che quindi non potrà nemmeno partecipare al Sun&Sounds Festival di Grado.

Un infortunio per Gino Paoli

Sembra che, a causa di una caduta, come scrive Repubblica, il cantante Gino Paoli “a causa di un infortunio” che richiederà “un periodo di riposo di alcune settimane” sia costretto all’annullamento di alcune date. A saltare il 3 settembre a Grado ci sarà “PAOLI CANTA PAOLI” con Tri(o)Kàla. Naturalmente ci sono delle modalità per ottenere il rimborso dei biglietti: la richiesta andrà presentata entro il 30 agosto nel punto vendita dove è stato effettuato l’acquisto, portando con sé i biglietti in originale. Nel caso di acquisti effettuati online o tramite call center, il customer service invierà una e-mail ai clienti con tutti i dettagli utili. Niente anche per oggi 9 agosto a Bagnoregio dove doveva esserci l’evento “Due come noi che…”. Salta anche la data del 10 agosto a Castelnuovo Val di Cecina dove era di nuovo in programma “Due come noi che…”.

Le condizioni di salute

Un anno fa Gino Paoli, che ha 83 anni, era stato costretto a sottoporsi  a un intervento chirurgico all’aorta, resosi necessario in seguito alla formazione di un aneurisma. Dopo di che il cantante era tornato sui palcoscenici a fare il suo lavoro, e l’abbiamo visto anche al Festival di Sanremo, sul palcoscenico insieme a Claudio Baglioni.